Mentana. Terza edizione del progetto itinerante di Haiku Sarti

Mentana. Terza edizione del progetto itinerante di Haiku Sarti

Terza edizione del progetto itinerante di Haiku Sarti, proposto da Mariam (Maria Grazia) Sebastianelli con il Patrocinio del Comune di Mentana e dell’Assessorato alla Cultura.

L’evento presenta Abiti-Scultura creati per incarnare personaggi della drammaturgia classica, e fortemente ispirati al lavoro dei due coreografi contemporanei, Akram Khan e Sidi Larbi Cherkaoui, come sottolinea la mostra.

Infatti, il linguaggio spazio-movimento, proprio ai due Maestri, ha molti punti di contatto con la semantica dei due designer di Haiku Sarti, Mariam (Maria Grazia) Sebastianelli e Salman Raheel (v: haikusarti.com).

Tutti gli abiti sono cuciti a mano da materiali grezzi, tessuti artigianalmente, e pezzi in feltro artigianale.

L’installazione della mostra cambia, di volta in volta, dialogando con il volume che la ospita.
Per l’occasione, grazie alle specifiche caratteristiche di Galleria Borghese (ex scuderie del Palazzo), è stato possibile allestire un grande incubatore sonoro per le immagini delle performance e per l’installazione: concept design di Salman Raheel; abiti-scultura della designer-artigiana Mariam (Maria Grazia) Sebastianelli; sound design dj Prince Faster; riprese di Giuseppe Valente; immagini tratte dalle performance di Akram Khan Company.

“Walking the world”
8-9-10 dicembre 2017, ore 9-19.
Galleria Borghese di Mentana (Roma)

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
  • "La Muestra de Cine Mexicano" a Roma dal 17 al 19 maggio. Prima edizione alla Casa del Cinema
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION