Come Rimorchiare


FRASI AD EFFETTO PER ATTACCARE DISCORSO CON LE RAGAZZE
(o in qualche caso i ragazzi)

  • “Mi indicheresti la direzione?? – Quale direzione? – Quella per il tuo cuore”
  • “Come ci si sente ad essere la donna più bella del locale?”
  • “Ma tu assomigli moltissimo alla mia quarta ragazza.” – Lei: “Oh, ma quante ne hai avute?” – “tre!”
  • Con le mani sulle sue scapole: “Oh, ma queste sono scapole, pensavo che fossero delle ali.”
  • Quando lei se ne va: “Ma non hai dimenticato qualcosa?” – Lei: “Cosa?” – “Me!”
  • “Ho perso il mio numero di telefono, potrebbe prestarmi il suo?”
  • “Se non si fossero incontrati i tuoi genitori sarei l´uomo più triste del mondo.”
  • “eh lo so, ci sono migliaia di uomini meravigliosi su questo mondo – ma solo tre di noi non guardano le partite di calcio in questo momento”
  • “Scusa, ma potrebbe essere che ti ho visto sulla copertina della rivista Vogue?”
  • “Tu devi essere un interruttore della luce – Ogni volta che ti vedo mi accendi”
  • “Ho avuto una giornataccia, ma mi sentirei subito meglio se una donna incantevole mi facesse un bel sorriso. Sorrideresti per me?”
  • “Spero che tu capisca qualcosa della respirazione artificiale perchè mi stai rubando il fiato”
  • “Piacere di conoscerti, io mi chiamo (NOME) e tu sei … meravigliosa”
  • “Scusa, ma hai un “Biiip” sul naso” – “Cosa??” – Adesso schiaccia leggermente il suo naso con il dito e fai “Biiip”. Se si mette a ridere hai vinto, se no,… scusati e scappa… eh eh!!
  • E adesso un paio di frasi per uomini che vogliono di più
    “Il tuo vestito starebbe molto bene…sulla sedia nella mia camera da letto”
  • “Hai un sorriso bellissimo, peccato che non è l´unica cosa che porti”
  • “La sai la differenza tra parlare e fare l´amore? – “No!” – “Ok, dai, andiamo a casa mia a parlare”
  • Fatti dare del ghiaccio dal barista, spaccalo e dici: “Adesso che si è rotto il ghiaccio, possiamo conoscerci meglio?”
  • “Mi chiedo come sarebbero i nostri figli”
  • “Io sono un donatore di organi – Hai bisogno di qualcosa?” (hmmm, lo capirà?)
  • Aspetta l´ultimo giro al bar. Cercati la donna più ubriaca che c´è, vai da lei e dici: “Bene, qui chiudono adesso, andiamo a casa dai”
  • “Vorrei essere la causa della tua insonnia stanotte”
  • Il tuo vestito starebbe benissimo sul pavimento accanto al mio letto.
  • Scusa, abbiamo per caso frequentato scuole diverse?
  • Perché non ti siedi qui sulle mie ginocchia e parliamo un pò del più e del meno?
  • Posso offrirti qualcosa da bere o vuoi direttamente i soldi?
  • Sono nuovo qui in città. Potresti indicarmi dove si trova casa tua?
  • Da te o da me?
  • Se ti dicessi che hai proprio un bel corpo tu lo terresti attaccato al mio?
  • (guardando l’etichetta del suo vestito) Volevo vedere se eri stata fatta in paradiso.
  • Se la tua gamba destra si chiamasse Pasqua e quella sinistra Natale, mi faresti passare un bel periodo tra le vacanze?
  • (una romantica) Tuo padre era per caso un ladro? Perché qualcuno ha rubato le stelle dal cielo e le ha messe nei tuoi occhi.
  • Ti ho già forse visto da qualche parte? Forse non ti riconosco perché hai i vestiti addosso.
  • Conosci la differenza essenziale tra sesso e conversazione?
  • Mi piacciono le tue pesche, vorrei dare una scossa all’albero.
  • Avrai le gambe stanche, visto che hai attraversato la mia mente tutta la notte.
  • Faresti il mio buffet dell’amore? Così che potrei stenderti sul tavolo e prendere ciò che più mi piace?
  • Posso flirtare con te?
  • Amo ogni muscolo nel tuo corpo. Specialmente il mio.
  • Oh! I vestiti che indossi starebbero magnificamente bene appallottolati in un mucchietto sul pavimento della mia camera da letto!
  • Che bel corpo! Sai cosa ti starebbe bene addosso? Me!
  • Sono veramente curioso di sapere come sei quando sono nudo.

15 REGOLE
CHE NOI RAGAZZI SPERIAMO CHE LE RAGAZZE SAPPIANO

  • Se pensi di essere grassa, probabilmente lo sei. Quindi non chiedermelo.
  • Impara come funziona la ciambella del Water: se e’ alzata, abbassala.
  • Non tagliarti i capelli. Mai.
  • Lo shopping non e’ sport.
  • Qualsiasi cosa tu ti metta, va bene. Davvero.
  • Hai abbastanza vestiti.
  • Hai troppe scarpe.
  • Se vuoi qualcosa, CHIEDILO! I sottili suggerimenti non funzionano.
  • No, io non so che giorno sia oggi. E non mi ricordero’ mai. Segna gli anniversari sul calendario.
  • Molti ragazzi hanno 2 o 3 paia di scarpe. Cosa ti fa pensare ce ne sia qualche altro paio, al di fuori di quelli che vedi, che possa star bene con il mio vestito?
  • Non imbrogliarmi. Sara’ piu’ controproducente che altro.
  • Qualsiasi cosa di cui abbiamo parlato 6 o 8 mesi fa e’ un argomento inamissibile. Tutti gli argomenti diventano nulli dopo 7 giorni.
  • Puoi chiedermi di fare qualcosa OPPURE dirmi come fare qualcosa. NON ENTRAMBE LE COSE ASSIEME.
  • Anche quando non e’ possibile, per favore dimmi tutto quello che devi durante la pubblicita’.
  • ED ALLA FINE, LA REGOLA NUMERO UNO:
  • Non sfregare la lampada se non vuoi che il genio venga fuori.

Situazioni

  • sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Ti avvicini e le dici: “sono un mago a letto” – questo è Direct Marketing
  • sei ad una festa con un gruppo di amici e vedi una ragazza molto carina. Uno dei tuoi amici le si avvicina e le dice: “quel tipo è un mago a letto” – questo è Advertising
  • sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Ti avvicini e le chiedi il numero di telefono. Il giorno dopo la chiami e le dici: “sono un mago a letto” – questo è Telemarketing
  • sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. La riconosci, ti avvicini, le rinfreschi la memoria e le dici: “ti ricordi quanto sono mago a letto?” – questo è Customer Relationship Management
  • sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Ti alzi, ti sistemi l’abito, ti avvicini e le versi una coppa di champagne, le apri la porta quando esce, le raccogli la borsa quando le cade, le offri una sigaretta e le dici: “sono un mago a letto” – queste sono Public Relationship
  • sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Lei si avvicina e ti dice: “ho sentito che sei un mago a letto” – questo è Branding… il potere di un marchio!!!

Come far ridere una ragazza

  • Perdonami se ho l’aria da idiota ma non mi arriva più il sangue al cervello.
  • Incidimi il tuo numero di telefono sul cuore.
  • Il tuo viso ha illuminato la mia giornata.
  • Sono il diavolo, ma stai tranquilla : quello che mi interessa di più di te non è la tua anima.
  • Ti avverto subito: non sono affatto un uomo facile.
  • Mi sento un pò perso.E’ la prima volta che vengo qui… Anzi, non esco quasi mai. A essere sinceri,è la prima volta.
  • Pensa che il dottore mi ha dato proprio oggi, il primo permesso di uscire!
  • Non ti senti osservata per caso? Perchè a me sembra proprio che ti sto osservando.
  • Sii un pò indulgente: è la prima volta in due anni che mi vesto da uomo per abbordare una donna…
  • Una donna perfetta come te può essere soltanto un robot. Dove si preme il bottone?
  • Stamattina ho guadagnato 10 euro al “Gratta e vinci” e stasera incontro te! Certe giornate sono proprio fortunate.
  • Sei tu la bella ragazza prevista dal mio oroscopo?
  • Credo proprio che potremmo essere molto infelici insieme.
  • Il mio sogno è fare il custode di un museo, in una sala dove ci sia il tuo ritratto.
  • Mi resta solo un anno da vivere e quando penso che non ho nè moglie e nè figli, e che lo Stato s’impossesserà della mia immensa fortuna, mi sento un pò male!
  • Certe donne mi chiamano “l’esperienza suprema”.
  • Adoro il modo in cui mi dici ” va’ a farti fottere”.
  • Lo sapevi che oggi è la giornata mondiale contro la solitudine?

Al supermercato

  • Questo grande magazzino è mio: prendi pure tutto quello che vuoi!
  • Sono in promozione fino a stasera: approfittane!

Al bar

  • Mi è scivolata una lente a contatto sotto il tavolo. Mi aiuteresti a cercarla?
  • Qui dentro ci sono almeno venti persone che ti parlerebbero bene di me!
  • La vedi quella bella donna con l’espressione raggiante? E quell’altra laggiù che sprizza felicità da tutti i pori?
    Sono due mie ex!
  • La vedi quella poveretta che si sta ubriacando al bancone? E’ disperata perchè l’ho lasciata…
  • Tu qui? Davvero non mi riconosci? Vabbè allora mi tolgo la maschera!
  • Non sopporto il calcio. E’ già qualcosa, no?

Al ristorante

  • Ho fame d’amore. E se ci mettessimo a tavola?
  • Attenta! Se continui a bere così finirà che mi troverai seducente!

Per la strada

  • O tu sei la più bella del mondo oppure io non viaggio abbastanza.
  • A che ora si fermano le tue gambe?
  • Quando mi dirai da che parte stai andando, la mia vita avrà trovato una direzione.
  • Dovresti essere più indulgente: è la prima volta che mi vesto da uomo per abbordare una donna.
  • Mi scusi tanto, ma lei ha calpestato il mio cuore
  • Camminando accanto a te, questa pozzanghera diventa il Canal Grande di Venezia
  • Scusami, per caso sai dove abito?
  • Dove si vendono queste camicette sporgenti?
  • Hai una penna e un pezzo di carta per segnare il tuo numero di telefono?
  • Puoi tamponare la mia macchina, così compiliamo le carte a casa tua.

In sala da ballo

  • Che bel vestito! Starebbe proprio bene ai piedi del mio letto!
  • E’ proprio una scollatura quella lì o hai dimenticato di chiudere la cerniera lampo?
  • Mi piacciono molto i polmoni che porti stasera!
  • Balliamo prima? O andiamo subito da te?
  • Ti va di fare la colazione da me?
  • Mi inviti a pranzo dopo?
  • Se non mi riporti a casa prima di mezzanotte mi trasformerò in una zucca.
  • Hai mai ballato un lento con una zucca? Ti fissano tutti con certi occhi….

Al cinema

  • Questo posto è libero?…. E lei?
  • E’ sorprendente come la luce venga attratta da te!
  • Scusa se mi avvicino ma sono un regista e muoio dalla voglia di vederti in primo piano

In riva al mare

  • Mi insegni a nuotare in acqua profonda?
  • Posso aiutarti a leccare il tuo gelato?
  • Ti sei sporcata il costume, posso pulirlo?
  • Sei pallida! Vuoi che ti soccorro?

Sull’autobus

  • Sei un angelo…E le ali dove le tieni, lì dentro (lo zainetto)?
  • Sono il controllore, preparate i biglietti e i numeri telefonici!

Sull’aereo

  • E’ strano ma più la guardo e più mi sembra di aver già preso il volo.
  • Nella sala d’attesa del dottore
  • Anche tu sei allergica al preservativo?
  • Guarda che io sono uno studente di medicina, vuoi che ti faccio la diagnosi?
  • Il mio medico dice che tutto funziona alla perfezione,
    il mio problema d’impotenza era di ordine puramente psicologico

COME CONQUISTARE UNA DONNA
1. Riempila di complimenti
2. Rispettala
3. Trattala con onore
4. Falle le coccole
5. Baciala appassionatamente
6. Accarezzala
7. Amala con tutto te stesso
8. Ascoltala con attenzione
9. Stuzzicala
10. Consolala
11. Proteggila
12. Stringerla a te
13. Fai di tutto per tenerla
14. Spendi soldi per lei
15. Riempile sempre il bicchiere di vino
16. Circondala di gioielli
17. Falla sentire sempre sicura
18. Preoccupati per lei
19. Stalle vicino
20. Sostienila sempre
21. Vai fino in capo al mondo per lei

COME CONQUISTARE UN UOMO
1. Mostrati nuda
2. Fai da mangiare

 

Suor Logica e Suor Matematica

Suor Logica e Suor Matematica sono a passeggio nei boschi attorno al convento.
E’ tardi e comincia ad imbrunire.

SM: hai notato l’uomo che ci segue? Chissà cosa vuole.
SL: e logico, ci vuol violentare.
SM: oddioddio, dalla distanza in cui si trova ci raggiungerà in 5′ e 18″. Che fare?
SL: l’unica cosa logica e accelerare il passo.
SM: odddioddio, non funziona!
SL: Eh già! Logicamente ha accelerato anche lui.
SM: oddioddio, la distanza e diminuita, ci raggiungerà in 1′ e 44″!
SL: l’unica soluzione logica e dividerci, tu vai di la, io di qua.
Logicamente non può seguire tutt’e due.
L’uomo decide di seguire SL, cosi SM raggiunge salva il convento, ma molto preoccupata per l’altra, che peraltro arriva in convento poco dopo.
SM: Suor Logica, grazie oddioddio! Racconta, racconta!
SL: l’uomo non poteva logicamente che seguire una di noi e scelse me.
SM (un po’ irritata): si, si, lo so, ma dopo?
SL: secondo i canoni della logica, io correvo sempre più forte e lo stesso faceva lui.
SM: si, si, ma poi?
SL: com’è logico, mi raggiunse.
SM: oddioddio, e tu che facesti?
SL: l’unica cosa logicamente possibile: mi tirai su la veste.
SM: orrore, orrore, e lui?
SL: logicamente, si tiro giù le brache.
SM: Gesù, Gesù, che accadde allora?
SL: Logico! Una monaca con la veste su corre molto più velocemente di un uomo con le brache giù…..!

Anatomia

La f . . . è divisa in due,
la parte morbida sono le grandi labbra,
la parte dura è farsela dare.