• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / In Evidenza / I ragazzi del Liceo Aristofane promuovono “Un caffè per una casa famiglia”

I ragazzi del Liceo Aristofane promuovono “Un caffè per una casa famiglia”

I ragazzi del Liceo Aristofane promuovono “Un caffè per una casa famiglia”

La cooperativa sociale Spes contra spem Onlus, per il quarto anno consecutivo, ha lanciato in 19 bar del Terzo Municipio di Roma, l’iniziativa “un caffè per una casa famiglia”.

“Un caffè lo prendi tu e uno lo offri a Casablu” questo lo slogan dell’iniziativa, ispirata all’antica tradizione napoletana del caffè sospeso, che raccoglie fondi per Casablu, la casa famiglia gestita da Spes contra spem nel quartiere Nuovo Salario di Roma, dove vivono 12 persone con disabilità.

Prendendo un caffè presso uno dei bar aderenti, i clienti avranno quindi la possibilità di aggiungere il costo corrispettivo di un altro caffè che sarà devoluto in favore delle persone con disabilità che vivono a Casablu.

L’iniziativa, patrocinata dal Terzo Municipio di Roma Capitale, è uno dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro scelto da 10 ragazzi, di classi diverse, del Liceo Classico e Linguistico Aristofane. Gli studenti, fino al 3 maggio, svolgeranno attività di promozione e sensibilizzazione nei bar aderenti all’iniziativa e saranno coinvolti nell’organizzazione della cerimonia conclusiva dell’iniziativa, che si terrà il 20 maggio 2018 all’interno della casa famiglia Casablu.

Per aiutare le persone con disabilità che vivono a Casablu è possibile donare anche uno o più caffè virtuali sul sito della cooperativa www.spescontraspem.it

Spes contra spem gestisce da 25 anni nel III Municipio di Roma case famiglia per persone con disabilità e minori in difficoltà. È attiva, inoltre, in servizi a sostegno degli anziani soli e nella tutela dei diritti delle persone con disabilità in ospedale. Ha da poco inaugurato “Una Ricetta per Due”, un nuovo servizio di catering sociale nel cuore di Montesacro che vede i ragazzi in uscita dalle case famiglia preparare e consegnare pasti caldi agli anziani soli del territorio.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Mentana. La Garibaldina: in arrivo il weekend di grande ciclismo
  • Mentana. "Dimmi come ti muovi": analisi della mobilità e risultati del censimento sul trasporto pubblico locale
  • 75 anni dopo la chiusura del confino di Ventotene, gli studenti del Lazio rivivono la nostra Storia con Cinema e Storia
  • Monterotondo. Modifiche alle deleghe assessorili
  • Premio Studio Universal ai Corti d'Argento
  • Vinitaly 2018, il Sindaco Mastrosanti: a Verona apprezzamento per i Vini di Frascati
  • "La città incantata" festeggia i 30 anni di Akira, uno dei lungometraggi di animazione più famosi di tutti i tempi
  • I ragazzi del Liceo Aristofane promuovono "Un caffè per una casa famiglia"
  • Mentana: ottenuto contributo di 19mila e 800 euro per il 150esimo della Battaglia Garibaldina
  • "A spasso con ABC, Un altro sguardo 2018". I ragazzi accompagnati da Piera Degli Esposti
  • "The Happy Prince": saluti in sala con Rupert Everett
  • 1968/2018: Pink Floyd live al Piper Club
  • Intervista a Marco Giallini, al cinema con "Io sono Tempesta"
  • Mentana. TARI 2018: differenziare conviene
  • Per Cinema&Società proiezione di "Tutto quello che vuoi"
  • Monterotondo. Prima edizione del Festival dei Popoli e delle Culture
  • Pierre Alary: dalla Francia, l’inconfondibile matita di Sinbad, il 19 e 20 aprile a Jesi
  • Granfondo del Velodromo di Forano: più sicurezza e partenze differenziate di 5 minuti
  • Fonte Nuova. A scuola con la guardia di Finanza per una "educazione alla legalità economica"
  • Da Cassino, Atina e Valle del Comino parte la seconda edizione di A SPASSO CON ABC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*