Home / Blog / Archive by Category "Scienza e Hi-Tech"

Archivi

Addio luce! Ritorna l’ora solare.

Da stanotte, addio all’ora legale: lancette indietro di un’ora e pomeriggi bui dopo le cinque! Ad onor del vero con l’ora legale, iniziata il 26 marzo 2011, in Italia sono stati risparmiati circa 647 milioni di kilowattora, pari a circa 90 milioni di euro. Purtroppo la direttiva 2000/84/CE prevede questo ritorno all’ora solare e, come sempre, ognuno dovrà ri-sincronizzare il proprio ritmo biologico sonno-veglia. E dire che, in realtà, questo non sarebbe proprio necessario. Infatti se si mantenesse l’ora legale anche l’inverno, si avrebbero i benefici del risparmio energetico senza che vi siano i disagi connessi al cambio dell’ora. L’unico piccolo vantaggio è che il ritorno all’ora solare, ci consentirà di dormire – solo per un giorno – un’ora in più. Una curiosità: in inglese…

La tecnologia che sarà sparita nel 2020

Parlare del futuro è sempre un azzardo, ma non ci vuole un genio per indovinare quali gadget elettronici che usiamo tutti i giorni non ci saranno più fra dieci anni. Ricordate che qualche anno fa si ipotizzava che il futuro dell’elettronica commerciale fosse incentrato sui Player MP3 e sui Netbook: oggi sono stati largamente soppiantati dagli smartphone e dai Tablet. I Navigatori Standalone. Di sicuro questo prodotto verrà rimpiazzato dalle funzionalità presenti negli Smartphone e, per quegli anni, sarà un equipaggiamento standard di ogni vettura. e-book Readers. Sono oggetti che hanno subito rapide metamorfosi ed avranno probabilmente vita breve. Saranno rimpiazzati molto efficacemente dai tablet, così come l’iPod sta gradualmente scomparendo a causa degli Smartphone. Telefoni cellulari. Il mercato degli Smartphone è in netto aumento….

The show must go on

Ironia della sorte, all’indomani della presentazione del nuovo iPhone 4S, il creatore Steve Jobs è morto all’età di 56 anni. Fondò Apple. Tra le sue creazioni che rimarranno alla storia iPhone e iPad. E così, l’iphone 4s sta andando a ruba. The show must go on! Negli states è disponibile nelle versioni da 16, 32 e 64 GB  nei rispettivi costi di 199$ , 299$ e 399$, previo abbonamento con una compagnia telefonica. In Italia potremmo acquistare lo smartphone solamente a partire dal prossimo 28 ottobre. Certo, i cultori dell’oggetto sono rimasti un pò delusi, poiché i riflettori erano puntati sull’iphone 5, ma il nuovo prodotto di casa Apple è un gadget molto più tecnologico e performante dei precedenti. Diamo un occhiata alle caratteristiche principali:…

Consolidiamo: il nuovo Portale del Sociale di Roma e provincia

Lunedì 20 giugno verrà presentato il Portale del Sociale di Roma e Provincia www.consolidiamo.org. Il progetto nasce e si sviluppa dalla stessa matrice che, lo scorso anno, ha dato vita  alle tre giornate di solidarietà relative all’evento “Consolidiamo” dedicato ai minori, ai disabili, agli anziani e agli immigrati con la partecipazione di numerose associazioni e cooperative e con un’ottima risonanza cittadina. “Consolidiamo.org” si propone quindi di essere lo strumento attraverso il quale creare momenti importanti di accrescimento culturale e di politica sociale, di informazione per gli organismi che operano nel settore sociale e sanitario su Roma e nei 121 Comuni della provincia. Tutto questo per avvicinare la cittadinanza ai valori della solidarietà e del volontariato, offrendo ad Associazioni e Cooperative uno spazio online gratuito dove…

Provincia Wi-Fi presto in tutte le scuole

Continua a crescere il progetto ‘Provincia Wi Fi’. Solo nel  X Municipio di Roma i punti di accesso gratuito alla rete già installati sono 15. E tra le aree wi-fi che hanno registrato maggiore traffico, spicca proprio quella del centro commerciale Cinecittà Due scelto dal presidente, Nicola Zingaretti per tracciare  un primo bilancio. Dopo l’esperienza sperimentale del liceo Giulio Cesare, inoltrE dove sono stati installati due hot spot,  ‘ProvinciaWi-Fi’, arriva anche nelle scuole. Entro l’ estate sarà avviata la gara unica per individuare una società in grado di fornire a tutti gli istituti i servizi di telefonia e anche la copertura  Adsl necessaria per l’installazione degli hot spot  negli spazi comuni, cortili o aule magne, dei plessi scolastici.

Intenet: sicurezza su facebook, incontro Polizia Postale e dirigenti social network

Gli investigatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni si sono riuniti per due giorni con elementi di vertice del settore sicurezza di Facebook appositamente convenuti dagli USA dalla sede californiana di Palo Alto.In particolare, la responsabile del settore “sicurezza e rapporti con le forze di polizia” ed il responsabile delle relazioni per l’area Europa, Africa e Medio Oriente (EMEA) hanno posto le basi di una effettiva cooperazione dei cyberpoliziotti della Polizia di Stato con il settore privato per rendere più utile e più sicuro l’uso della famosa piattaforma di Social Network da parte degli utenti, specialmente i minori.In esito all’incontro, sono state definite le “linee guida” che regoleranno i rapporti tecnico-operativi fra la Polizia Italiana e l’azienda statunitense con particolare attenzione agli aspetti di prevenzione…

INTERNET: 23,8 milioni i navigatori online, +14% rispetto ad agosto 2009

Audiweb pubblica i dati di audience online del mese di agosto 2010, distribuendo agli operatori il planning database, che presenta la stima dell’utilizzo effettivo di internet da parte degli Italiani dai 2 anni in su che si collegano attraverso un computer da casa, ufficio e altri luoghi. Nel mese di agosto risultano 23,8 milioni gli Italiani che si sono collegati a internet almeno una volta, segnando un incremento del 13,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’audience online nel giorno ha registrato una crescita del 18,8% rispetto all’anno precedente, con una media di 9,8 milioni di utenti attivi che hanno navigato per 1 ora e 22 minuti consultando 153 pagine per persona.Gli Italiani online sono principalmente adulti tra i 35 e i 54 anni (il…

Dalla Svezia meduse che forniscono elettricità

E’stato scoperto a Goteborg, in Svezia il sistema per avere energia elettrica dalle meduse. Questo animale che vive nei mari, spesos fastidioso per le sue ferite che rilascia sulla pelle, potrebbe invece avere un’applicazione per produrre energia elettrica. E’ stato realizzato infatti all’ateneo di Goteborg un pannello con due elettrodi di alluminio e un piccolo spazio in mezzo riempito con poche gocce di una proteina fluorescente estratta dalla medusa, che si e’ disposta da sola in ‘fili’ fra gli elettrodi. Una volta esposta alla luce ultravioletta la proteina assorbe fotoni ed emette elettroni producendo elettricita’.      

L’invasione dei cinafonini

Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad una vera e propria invasione dei cosiddetti “cinafonini”, i telefoni cellulari provenienti dalla Cina.Le caratteristiche principali che spingono il consumatore italiano a scegliere questi prodotti sono essenzialmente tre: il basso costo, la somiglianza – a volte sorprendente – con prodotti di marche ben pià blasonate, la possibilità di avere una doppia sim sempre in linea.Andiamo in ordine. Il prezzo è molto conveniente rispetto ad altri modelli presenti sul mercato. Se importati direttamente dalla Cina, e in questo caso andranno pagate un pò di tasse aggiuntive in dogana, sono veramente economicissimi. Molti modelli somigliano in maniera impressionante ai loro “cugini” delle marche più importanti. Prendiamo l’I-Phone, ad esempio, i modelli somigliano in tutto e per tutto a quello originale, anche i…

1 2 3 5