• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Appuntamenti ed Eventi / Quinta edizione del Caput Mundi International Burlesque Awards

Quinta edizione del Caput Mundi International Burlesque Awards

Quinta edizione del Caput Mundi International Burlesque Awards

Sono trascorse appena due settimane dall’annuncio di MOSH a Roma, prima grande ospite del festival di burlesque più noto d’Italia che avrà luogo dal 9 all’11 Febbraio presso Roma Eventi – Piazza di Spagna. E mentre la diletta di Dita VonTeese (ormai icona glamour quanto la sua pigmaliona), sta già creando molta attesa per il suo arrivo nella capitale, il Caput Mundi International Burlesque Award continua a impreziosire la città con altri grandi colpi. E’ di queste ore infatti la comunicazione lanciata dai social dell’evento, che annuncia l’arrivo in città di un’altra luminosissima stella del burlesque mondiale: MEDIANOCHE. Così la direttrice artistica Albadoro Gala e il direttore creativo Silvio Cossi della SDC Service, fautori del noto evento, si preparano all’anniversario dei cinque anni nel segno di un’edizione ispirata al celebre romanzo Il Grande Gatsby, iniziando i festeggiamenti con colpi senza paragoni.

Medianoche infatti, in questo momento è sulla vetta del mondo burlesque, come afferma la celebre e patinata rivista di settore 21st Century Burlesque Magazine, che la elegge prima performer mondiale dopo la vittoria a Las Vegas dell’iconico concorso Miss Exotic World, riconoscimento più alto nell’internazionale panorama burlesco.

Nella tre giorni sono attesi artisti da ogni parte del mondo: Francia, Svizzera, Germania, Libano, America, Finlandia, Italia, tutte ospiti dell’Hotel Bevery Hills Rome, sponsor tecnico dell’evento. E’ invece la splendida cornice della Residenza di Ripetta che accoglierà la giuria d’eccezione composta da Mosh, Medianoche e Virgil DeNice, quest’ultimo ideatore dell’agenzia d’intrattenimento vintage Voodoo Deluxe. Sarà proprio l’esplosiva donna-clessidra, questo il soprannome di Medianoche, insieme ai colleghi giurati, a premiare la vincitrice del festival (o vincitore in caso di boylesquer), con il titolo di Papessa del Burlesque, incoronandola con il luminoso colosseo ricreato per l’occasione da Jan Eneskey per il quinto anno consecutivo.

Author: Vincenzo Toccaceli
Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Mentana aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno”
  • Mentana. Incontro sullo stato della raccolta e sui sistemi di verifica e controllo
  • Il Sogno di Nietzsche. A 130 anni dalla sua autobiografia filosofica in scena l’utopia, l’amicizia, l’amore
  • Il lavoro sociale va pagato! Al via campagna di sensibilizzazione sulla precarietà
  • "Una culla sbagliata" inaugura la nuova stagione del nuovo Altrove Teatro Studio
  • Mentana. Assemblea Pubblica sulle problematiche del Liceo Catullo
  • Mentana. Un po' di chiarezza sui servizi ASL
  • Per rilanciare il Made in Italy e aprire nuovi mercati esteri al via "Bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018"
  • Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni "scomode" della vita
  • "È arrivato il Broncio", tre giorni di eventi speciali al Luneur Park di Roma
  • Caffè Alzheimer, a WeGIL solidarietà e socializzazione contro l'isolamento e lo stigma
  • A WeGIL un fumetto in 24 ore no-stop, 6 fumettisti per 24 tavole
  • San Valentino: manuale anti-gaffe sul linguaggio dei fiori
  • Mentana. 400.000€ per la raccolta dell'umido
  • Burlesque e champagne, Piazza di Spagna s'illumina con le dive del Caput Mundi
  • Per le Startup ecco il Fondo Rotativo Cinema per rilanciare l’audiovisivo nel Lazio
  • Montesacro. Dati alle fiamme auto e scooter
  • A WeGIL arriva Leo Ortolani con RAT-MAN. Il ratto supereroe più amato d’Italia flette i muscoli ed è nello spazio
  • A WeGIL per ‘In grande stile - i fumetti di Repubblica XL’ 10 anni di A PANDA PIACE con Giacomo "Keison" Bevilacqua
  • Mentana. Mai più al buio: siglata la convenzione con CONSIP per la gestione dell'illuminazione pubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*