• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Appuntamenti ed Eventi / Monterotondo. Spettacolo teatrale “Progetti di delirio”

Monterotondo. Spettacolo teatrale “Progetti di delirio”

Monterotondo. Spettacolo teatrale “Progetti di delirio”

Il 24 novembre a Monterotondo si terrà in prima nazionale, lo spettacolo teatrale PROGETTI DI DELIRIO, con testo teatrale di Alberto Patelli e liriche di Angelo Mancini. Lo spettacolo è organizzato dall’Ass.ne Culturale “Camera 23” in collaborazione con il Comune di Monterotondo e la Fondazione ICM.

Progetti di delirio, nasce da un’idea di Alberto Patelli di trasformare alcune liriche del poeta Angelo Mancini, contenute nella raccolta omonima “Progetti di delirio” edita da Sovera Edizioni, in uno spettacolo teatrale innovativo ed emozionante.

Sinossi:
Vittime e nello stesso tempo complici di una società che appare impazzita, generatrice di paure, appesantita da pensieri deliranti, da tristi illusioni singole e da vanità contingenti ed effimere, schiava di velocità idiote… ci scopriamo desiderosi di qualcosa di diverso, di umano. Forse lo troviamo nei ricordi del nostro passato, nei tormenti interiori che nascondono in noi qualcosa che ci sembra, adesso, profondamente e paradossalmente fuori tempo… la poesia, l’epica umana.

Inseguito dalle sue ansie e dagli echi assordanti di una città caotica, violenta, onnivora di emozioni, un uomo vaga su una spiaggia desolata per ritrovare sé stesso e la pace. L’incontro con uno spassoso ed improvvisato ristoratore e con una ammaliante figura femminile risveglierà in lui la voglia di comunicare, di farsi comprendere. Ma….

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Mentana aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno”
  • Mentana. Incontro sullo stato della raccolta e sui sistemi di verifica e controllo
  • Il Sogno di Nietzsche. A 130 anni dalla sua autobiografia filosofica in scena l’utopia, l’amicizia, l’amore
  • Il lavoro sociale va pagato! Al via campagna di sensibilizzazione sulla precarietà
  • "Una culla sbagliata" inaugura la nuova stagione del nuovo Altrove Teatro Studio
  • Mentana. Assemblea Pubblica sulle problematiche del Liceo Catullo
  • Mentana. Un po' di chiarezza sui servizi ASL
  • Per rilanciare il Made in Italy e aprire nuovi mercati esteri al via "Bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018"
  • Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni "scomode" della vita
  • "È arrivato il Broncio", tre giorni di eventi speciali al Luneur Park di Roma
  • Caffè Alzheimer, a WeGIL solidarietà e socializzazione contro l'isolamento e lo stigma
  • A WeGIL un fumetto in 24 ore no-stop, 6 fumettisti per 24 tavole
  • San Valentino: manuale anti-gaffe sul linguaggio dei fiori
  • Mentana. 400.000€ per la raccolta dell'umido
  • Burlesque e champagne, Piazza di Spagna s'illumina con le dive del Caput Mundi
  • Per le Startup ecco il Fondo Rotativo Cinema per rilanciare l’audiovisivo nel Lazio
  • Montesacro. Dati alle fiamme auto e scooter
  • A WeGIL arriva Leo Ortolani con RAT-MAN. Il ratto supereroe più amato d’Italia flette i muscoli ed è nello spazio
  • A WeGIL per ‘In grande stile - i fumetti di Repubblica XL’ 10 anni di A PANDA PIACE con Giacomo "Keison" Bevilacqua
  • Mentana. Mai più al buio: siglata la convenzione con CONSIP per la gestione dell'illuminazione pubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*