• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Appuntamenti ed Eventi / Il truck food di Moovenda arriva al Viteculture Festival. All’Ex Dogana fino a settembre.

Il truck food di Moovenda arriva al Viteculture Festival. All’Ex Dogana fino a settembre.

Il truck food di Moovenda arriva al Viteculture Festival. All’Ex Dogana fino a settembre.

Un’area food ad ingresso gratuito. L’Ex Dogana e il Viteculture Festival, in via dello Scalo San Lorenzo 10 a Roma, si arricchiscono di un’area gastronomica curata interamente da Moovenda, la più grande azienda italiana di food delivery.

Il progetto “Moovenda – Next Stop Food” nasce per incontrare i gusti di un pubblico variegato attraverso un’offerta gastronomica declinata tra food truck e veri e propri ristoranti.

L’area dei food truck ospiterà realtà apprezzate come T-Bone, Ape Magna, Verde Pistacchio, Dar Ciriola, Pizza e Mortazza e Pret-à-Polpett.

A completare l’offerta di Moovenda, i ristoranti che animeranno l’area del Molo Nuovo per tutta l’estate: Galbi, Bucolica, Pesto, Laltracucina, Banco.

Galbi: il primo barbecue coreano della Capitale, nato nel 2015 da un’idea di due grandi imprenditori della ristorazione come Stefano Chung e Deuk Uoo Ferretti Min.

Bucolica: una ciambelleria artigianale con donuts dolci e salate ed un’offerta incentrata su materie prime biologiche e km 0.

Pesto: pasta fresca e condimenti fatti sul momento, lavorati tutti a freddo con materie prime dell’orto, sono il segreto di questo franchising che parte dall’Italia alla conquista degli Stati Uniti con prossime aperture a NY, San Francisco e Miami.

Laltracucina: propone pizza con farine bio e fritti di qualità, il tutto da poter gustare nell’area servita in compagnia di ottime birre artigianali.

Banco: un fast food ma con materie prime del territorio, produttori selezionati con cura, ricette originali, Chef esperti e leggerezza q.b.
Moovenda- Next Stop Food www.moovenda.com
Via dello Scalo San Lorenzo,10 – Viteculture Festival

Inserito da: Barbara Andreoli

Potrebbe interessarti anche...

  • Ad Albano la 31esima edizione del Festival Liszt, per rivivere il grande Romanticismo Europeo.
  • Rieti. Tornano "I Musicanti di Brema" al Teatro delle Condizioni Avverse
  • A Fiano Romano premiati i protagonisti di Fantabici 2017
  • Al Piper di Roma la finale del Tour Music Fest. La giuria presieduta da Mogol sceglierà il vincitore
  • Monterotondo. Spettacolo teatrale "Progetti di delirio"
  • Per il progetto ABC Alessandro RAK incontra i giovani di Roma e del Lazio con il pluripremiato “L’Arte della Felicità”
  • Monterotondo. Beni comuni: una rete dal basso per migliorare la vita della comunità
  • Monterotondo. Lotta alla povertà: arriva il Reddito di inclusione
  • Dal 10 al 12 novembre al Jailbreak di Roma le semifinali del Tour Music Fest 2017
  • Frosinone. Ciak tra i lupi per Maria Grazia Cucinotta e Christopher Lambert
  • Per ABC, Cinema&Storia: i giovani di Roma e del Lazio rivivono lo sbarco di Anzio del 22 gennaio 1944
  • Teatro Stanze Segrete, dal 3 al 26 novembre: Brothers, dal capolavoro di David Benioff
  • Rieti. Paganico Sabino riscopre il suo passato contadino con la “Castagnata”
  • Festa del Cinema di Roma: mostra Jupiter in Saturn – A Twin Peaks Tribute
  • Mentana. Nuovo Museo Garibaldino tra tradizione ed innovazione tecnologica
  • Progetto Safety car: intervento di prevenzione degli incidenti stradali nel nord est
  • Francesco Montanari narratore d’eccezione per “A Spasso con ABC – Un Altro Sguardo”
  • Brothers, al Teatro Stanze Segrete una nuova prova d'autore
  • All’VIII Festival della Diplomazia l’incontro con Akira Wada del Tokyo Institute of Technology
  • L'Istituto Comprensivo Tivoli IV vince il concorso YOUNGO “I colori dell’Amicizia, i colori di Yo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *