• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Notizie / Mentana / Mentana. Ecco Le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica nel comune garibaldino

Mentana. Ecco Le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica nel comune garibaldino

Mentana. Ecco Le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica nel comune garibaldino

Nel Consiglio Comunale di martedì 20 giugno si è provveduto ad approvare le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica in sostituzione dell’Accordo di Programma in vigore dal 2003 ad oggi. La ragione di questo provvedimento risiede nell’ottica di migliorare l’assistenza agli alunni con disabilità rendendo il servizio più fruibile e flessibile. Attraverso questa innovazione, fortemente voluta dopo l’esperienza del primo anno di governo dall’Amministrazione Benedetti, saranno direttamente i Dirigenti Scolastici, dietro presentazione del Progetto di Inclusione, a gestire il budget complessivo, con la supervisione di ASL e Comune, per rispondere adeguatamente alle esigenze di ciascun alunno, permettendo quella flessibilità in termini organizzativi ed operativi che mancava nell’accordo di programma.

Fino ad oggi, infatti, le Scuole non avevano la possibilità di gestire le risorse economiche assegnate, adeguandosi alle indicazioni che il Comune trasmetteva. Le Linee Guida invece consentiranno alle scuole di poter disporre dei mezzi finanziari destinati all’Integrazione Scolastica in modo autonomo e all’Amministrazione Comunale di controllare che la spesa sostenuta dai vari Istituti sia aderente alla rendicontazione espressa nelle Linee Guida.

Con l’introduzione delle Linee Guida inoltre il Comune raggiungerà standard qualitativi superiori rispetto al passato. Sarà infatti cura della scuola individuare il percorso di sostegno migliore, caso per caso, considerando la conoscenza diretta che l’Istituzione Scolastica possiede degli alunni frequentanti.

La creazione delle Linee Guida è stata fortemente voluta dall’Assessore ai Servizi Sociali Laura Lucentini che ha seguito in prima persona il progetto commentandolo: “Il duro lavoro svolto dall’assessorato su questo tema è nato da alcune considerazioni basilari, prima tra tutte la necessità di garantire una vicinanza costante e di qualità a ciascun beneficiario del Servizio, durante tutto l’anno scolastico, in funzione delle proprie reali esigenze. Tale obiettivo è stato possibile raggiungerlo attraverso la stesura di queste Linee Guida che determinano in che modo la scuola dovrà erogare il servizio, in che modo valutare caso per caso e cercando di aumentare i già alti standard qualitativi ottenuti da chi, fino ad oggi, ha svolto con professionalità e dedizione questo lavoro così delicato. Dare alle Presidi la possibilità di gestire economicamente il servizio in modo diretto, permetterà loro di poter andare incontro a ciascun alunno, in modo mirato e con maggiori possibilità di raggiungere gli obiettivi primari, ovvero un’adeguata integrazione e la possibilità di non escludere nessuno o permettere che venga lasciato indietro”.

Anche il Capogruppo del Movimento Civico Mentana Nostra, il Consigliere Matteo Alesiani, ha voluto rimarcare l’importanza di quanto fatto: “Questo importante risultato, approvato responsabilmente da tutte le forze sedute in Consiglio Comunale, vuole essere un riconoscimento al grande lavoro svolto dall’Assessore Lucentini nel fondamentale settore dei Servizi Sociali. Siamo sicuri che le cose miglioreranno ancora nei tempi a venire perché siamo certi della bontà di quanto fatto da chi quotidianamente si sta adoperando per ridare lustro al nostro Comune”.

Potrebbe interessarti anche...

  • Il Sogno di Nietzsche. A 130 anni dalla sua autobiografia filosofica in scena l’utopia, l’amicizia, l’amore
  • Il lavoro sociale va pagato! Al via campagna di sensibilizzazione sulla precarietà
  • "Una culla sbagliata" inaugura la nuova stagione del nuovo Altrove Teatro Studio
  • Mentana. Assemblea Pubblica sulle problematiche del Liceo Catullo
  • Mentana. Un po' di chiarezza sui servizi ASL
  • Per rilanciare il Made in Italy e aprire nuovi mercati esteri al via "Bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018"
  • Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni "scomode" della vita
  • "È arrivato il Broncio", tre giorni di eventi speciali al Luneur Park di Roma
  • Caffè Alzheimer, a WeGIL solidarietà e socializzazione contro l'isolamento e lo stigma
  • A WeGIL un fumetto in 24 ore no-stop, 6 fumettisti per 24 tavole
  • San Valentino: manuale anti-gaffe sul linguaggio dei fiori
  • Mentana. 400.000€ per la raccolta dell'umido
  • Burlesque e champagne, Piazza di Spagna s'illumina con le dive del Caput Mundi
  • Per le Startup ecco il Fondo Rotativo Cinema per rilanciare l’audiovisivo nel Lazio
  • Montesacro. Dati alle fiamme auto e scooter
  • A WeGIL arriva Leo Ortolani con RAT-MAN. Il ratto supereroe più amato d’Italia flette i muscoli ed è nello spazio
  • A WeGIL per ‘In grande stile - i fumetti di Repubblica XL’ 10 anni di A PANDA PIACE con Giacomo "Keison" Bevilacqua
  • Mentana. Mai più al buio: siglata la convenzione con CONSIP per la gestione dell'illuminazione pubblica
  • Monterotondo. Servizio idrico: gli ambiti territoriali diventano sei
  • WeGIL: Ricordo di Alessandro Leogrande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*