• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Primo Piano / “La meglio gioventù” nelle squadre Csi

“La meglio gioventù” nelle squadre Csi

“La meglio gioventù” nelle squadre Csi

Cesenatico sempre più capitale dello sport Csi. Dopo le finali delle categorie under 10/12 “Sport & Go – Crescere con lo sport” il capoluogo del litorale romagnolo ospita le finali nazionali degli sport di squadra degli atleti under 18. In campo 64 squadre di allievi e juniores, da sabato, impegnate, fino al 28 giugno, nelle azioni decisive che assegneranno gli 11 titoli nei campionati nazionali ciessini.

Mercoledì 28 giugno i 6 campionati di calcio (a 5, a 7 e a 11) i due di pallacanestro, ed i tre di pallavolo avranno una squadra campione, che potrà finalmente fregiarsi dello scudetto tricolore listato arancioblu, i colori del Centro Sportivo Italiano. Complessivamente scenderanno in campo 842 finalisti, provenienti da 12 diverse regioni italiane e rappresentanti 35 comitati territoriali. Le metropoli Napoli, Roma, Torino, Venezia e Milano hanno numerose squadre qualificate (il 40% degli atleti abitano in queste grandi città) ma hanno chances di vittoria anche realtà più contenute e piccoli centri come Acireale, Lecco, Sassari, Tirrenico e Cuneo.

Sono 191 le atlete finaliste nel volley di entrambe le categorie. Lombardia e Piemonte ed Emilia Romagna rispettivamente con 141 e 128 e 103 atleti, sono le delegazioni più rappresentate. Anche il Veneto con 99 finalisti è ben equipaggiato. Tra le 64 protagoniste in corsa per la volata scudetto una soltanto giocherà con lo scudetto in petto. Solo il quintetto juniores della Fortitudo Bologna difenderà nel basket il titolo vinto un anno fa a Montecatini. Turn over in tutti gli altri campionati nazionali.

Nella giornata inaugurale di sabato 24 giugno, prima della cerimonia di apertura, il Consulente ecclesiastico nazionale don Alessio Albertini celebrerà la Santa Messa. Nella serata di martedì 27 giugno, al termine dei tre giorni di gara, verranno premiate tutte le squadre partecipanti nella tradizionale serata associativa.

Potrebbe interessarti anche...

  • Il lavoro sociale va pagato! Al via campagna di sensibilizzazione sulla precarietà
  • "Una culla sbagliata" inaugura la nuova stagione del nuovo Altrove Teatro Studio
  • Mentana. Assemblea Pubblica sulle problematiche del Liceo Catullo
  • Mentana. Un po' di chiarezza sui servizi ASL
  • Per rilanciare il Made in Italy e aprire nuovi mercati esteri al via "Bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018"
  • Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni "scomode" della vita
  • "È arrivato il Broncio", tre giorni di eventi speciali al Luneur Park di Roma
  • Caffè Alzheimer, a WeGIL solidarietà e socializzazione contro l'isolamento e lo stigma
  • A WeGIL un fumetto in 24 ore no-stop, 6 fumettisti per 24 tavole
  • San Valentino: manuale anti-gaffe sul linguaggio dei fiori
  • Mentana. 400.000€ per la raccolta dell'umido
  • Burlesque e champagne, Piazza di Spagna s'illumina con le dive del Caput Mundi
  • Per le Startup ecco il Fondo Rotativo Cinema per rilanciare l’audiovisivo nel Lazio
  • Montesacro. Dati alle fiamme auto e scooter
  • A WeGIL arriva Leo Ortolani con RAT-MAN. Il ratto supereroe più amato d’Italia flette i muscoli ed è nello spazio
  • A WeGIL per ‘In grande stile - i fumetti di Repubblica XL’ 10 anni di A PANDA PIACE con Giacomo "Keison" Bevilacqua
  • Mentana. Mai più al buio: siglata la convenzione con CONSIP per la gestione dell'illuminazione pubblica
  • Monterotondo. Servizio idrico: gli ambiti territoriali diventano sei
  • WeGIL: Ricordo di Alessandro Leogrande
  • A WeGIL per "In grande stile - i fumetti di Repubblica XL" Ratigher racconta la rivoluzione di Coconino Press–Fandango

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*