• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Notizie / Mentana / Mentana. Progetto sulla sicurezza dei cittadini “Controllo del vicinato”

Mentana. Progetto sulla sicurezza dei cittadini “Controllo del vicinato”

Mentana. Progetto sulla sicurezza dei cittadini “Controllo del vicinato”

Al via il progetto sulla sicurezza dei cittadini di Mentana “Controllo del vicinato”, che sarà presentato sabato 27 maggio, alle ore 17 in Galleria Borghese a piazza Garibaldi. Il progetto, seguito e voluto dall’Assessore alla Sicurezza Tonino Tabanella, vuole essere un nuovo incipit proprio per creare un maggiore senso di sicurezza sul territorio attraverso la partecipazione attiva di ciascun cittadino. Per funzionare sarà importante la capacità di organizzazione tra vicini che si coordineranno con le Forze dell’Ordine, le quali beneficeranno del progetto attraverso ogni segnalazione che venga ritenuta utile a prevenire qualsiasi attività “anomala”, cercando in questo modo di creare prevenzione attraverso un tempestivo intervento del vicinato.

“La volontà di questa Amministrazione è quello di ricostruire un tessuto sociale e comunitario in grado di creare cooperazione per il raggiungimento di un più grande interesse comune” – spiega l’Assessore Tonino Tabanella – “L’ordine nelle strade non è tenuto esclusivamente dalle forze di polizia, per quanto queste siano necessarie: esso è mantenuto soprattutto da una complessa e quasi inconscia rete di controlli spontanei e di norme accettate e fatte osservare dagli abitanti stessi. Qui trova la sua fondatezza ed importanza questo progetto che è volto alla creazione di maggior controllo e sicurezza attraverso due concetti chiave: l’occhio sulla strada (la presenza di attività, di movimento, di edifici con accesso dalla strada, di finestre che “guardano” sulla strada) è il principale elemento di sicurezza; secondo poi la sicurezza urbana dipende dall’identificazione con il territorio, in quanto una persona protegge e rispetta un luogo che sente come proprio. Un insieme di piccole attenzioni fa sì che i molti occhi di chi abita il quartiere rappresentino un deterrente per chi volesse compiere furti o altro genere di illeciti “da strada” come graffiti, scippi, truffe, vandalismi ecc. La collaborazione tra vicini è fondamentale perché si instauri un clima di sicurezza che verrà percepito da tutti i residenti e particolarmente dalle fasce più deboli come anziani e bambini. Citando Jane Jacobs, lo stesso giustamente sostiene che, il controllo spontaneo dell’ambiente urbano, esercitato dai suoi abitanti, si realizza soltanto in città vitali, nelle quali le strade sono frequentate di giorno e di notte, nelle quali gli spazi pubblici sono ben curati e ispirano fiducia e senso di appartenenza: una città fatta di luoghi che i cittadini amano, identificano come propri e che sono, per questo, pronti a proteggere”.

Potrebbe interessarti anche...

  • Carpineto Romano. XXVIII Busker Festival, l’arte di strada nei vicoli storici della Città d’Arte
  • Rieti Cuore Piccante, arriva la kermesse più hot dell’estate
  • Ariccia. IX Fantastiche Visioni, Estate Teatrale Ariccina
  • Roma Fringe Festival 2017. La grande Festa del Teatro Indipendente arriva alla VI edizione e incontra il Cinema
  • Daniela Poggi miglior attrice per "L'esodo" al Santa Marinella Film Festival
  • Per Teatri D’Arrembaggio al Teatro del Lido di Ostia Il Social Comedy Club con Il Soldato Fanfarato diretto da Daniele Fabbri
  • Monterotondo. Contributi a inquilini morosi incolpevoli
  • FerragOstia con l’Estate Romana nel Borgo di Ostia Antica, da mattina a notte fonda, due giorni di eventi gratuiti tra performance, spettacoli e arte
  • Monterotondo. Cambiano le deleghe in Giunta. Alessandri: "Rafforziamo la squadra di governo in vista dei prossimi e ultimi obiettivi"
  • Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni XXIV Edizione, grandi nomi ed un omaggio a Dario Fo
  • Mentana. L’Amministrazione Benedetti corregge gli errori delle risultanze dei bilanci passati
  • Le Mura Music Bar @ViteCulture Festival. Ultima settimana per la nuova scena indipendente all’Ex Dogana di Roma
  • Tim Roth al Magna Graecia Film Festival: da Tarantino a Morricone la carriera di un grande attore
  • Scappare dal caldo e rifugiarsi ad Ascrea… per la sagra delle fettuccine ai funghi porcini
  • Ariccia. Labirinto d’Amore - Orlando Furioso: il sogno nel giardino/scrigno di Palazzo Chigi
  • La storia di Monteleone Sabino in tavola con la Sagra delle fettuccine alla trebulana
  • Antrodoco celebra gli “stracci”, il piatto tipico più noto e prelibato
  • Per Teatri D'Arrembaggio, al Teatro del Lido, la stagione prosegue con Mauro Fratini ed altri grandi nomi
  • Suggerimenti per la creazione di un sito web di qualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *