• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Notizie / Monterotondo / Monterotondo. A scuola con la Guardia di Finanza: quinta edizione del progetto “educazione alla legalità”

Monterotondo. A scuola con la Guardia di Finanza: quinta edizione del progetto “educazione alla legalità”

Monterotondo. A scuola con la Guardia di Finanza: quinta edizione del progetto “educazione alla legalità”

Presso gli istituti d’istruzione Superiore “Espazia”, “Peano” e “Catullo” di Monterotondo e presso la scuola elementare “Madre Teresa di Calcutta” di Tivoli si sono tenuti gli incontri delle Fiamme Gialle con gli studenti per parlare di cultura della legalità economica nell’ambito della quinta edizione del Progetto.

E’ un’iniziativa che trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

L’intento è di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento all’attività svolta dal corpo a contrasto dell’evasione fiscale, dello sperpero di denaro pubblico, della contraffazione, delle violazioni ai diritti d’autore, degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti ed, in generale, di ogni forma di criminalità economico-finanziaria.

Di concerto con il predetto Dicastero, è stato così sviluppato il progetto denominato “Educazione alla legalità” che, anche per l’anno scolastico 2016/2017, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a: creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”; affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico – finanziaria; stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica.

Potrebbe interessarti anche...

  • Mentana. Ecco Le Linee Guida per l'Assistenza Scolastica nel comune garibaldino
  • Convegno straordinario di ufologia Città di Roma
  • Monterotondo. Ciummacata 2017
  • Mentana. Pulizia volontaria del bosco di Gattaceca
  • Rieti. Burning Race-Memorial Roberta Cenciotti: sui pedali in notturna al centro storico il 23 giugno
  • Mentana. Sagra della ciammella a cancellu. Il programma
  • Mentana Urban Network, approvato e finanziato il progetto per interventi su via Amendola e via III Novembre
  • Monterotondo. Potenziamento servizio Cotral per il periodo estivo
  • Mentana by night: oltre 380 atleti per la prima edizione
  • Monterotondo. Manutenzione delle scuole: al via la seconda fase
  • Mentana. Festa della Musica
  • Atac, giovani writer saranno impegnati in attività di decoro per il trasporto
  • Squadre Csi: gran volata di finali a Cesenatico
  • Monterotondo. Partita del Cuore, lo sport che aiuta
  • Trasporti, sciopero venerdì 16
  • Da Marsala a Mentana in bici per rievocare la Spedizione dei Mille di Giuseppe Garibaldi
  • "Capanno al mare in blu verbale", Marco Nero Rotelli in mostra a Forte dei Marmi
  • Diritti delle persone con disabilità: dalla Convenzione Onu ai cittadini di Mentana, Monterotondo e Fonte Nuova
  • Monterotondo Teatro Festival con La Ginestra, Ciufoli e Reggiani
  • Mentana. Ordinanza per prevenzione incendi e pulizia fondi incolti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *