Home / Notizie / Monterotondo / Monterotondo. A scuola con la Guardia di Finanza: quinta edizione del progetto “educazione alla legalità”

Monterotondo. A scuola con la Guardia di Finanza: quinta edizione del progetto “educazione alla legalità”

Monterotondo. A scuola con la Guardia di Finanza: quinta edizione del progetto “educazione alla legalità”

Presso gli istituti d’istruzione Superiore “Espazia”, “Peano” e “Catullo” di Monterotondo e presso la scuola elementare “Madre Teresa di Calcutta” di Tivoli si sono tenuti gli incontri delle Fiamme Gialle con gli studenti per parlare di cultura della legalità economica nell’ambito della quinta edizione del Progetto.

E’ un’iniziativa che trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

L’intento è di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento all’attività svolta dal corpo a contrasto dell’evasione fiscale, dello sperpero di denaro pubblico, della contraffazione, delle violazioni ai diritti d’autore, degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti ed, in generale, di ogni forma di criminalità economico-finanziaria.

Di concerto con il predetto Dicastero, è stato così sviluppato il progetto denominato “Educazione alla legalità” che, anche per l’anno scolastico 2016/2017, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a: creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”; affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico – finanziaria; stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica.

Potrebbe interessarti anche...

  • In sala "PIIGS - Ovvero come imparai a preoccuparmi e a combattere l’austerity"
  • Mentana. Baby Cross La Garibaldina, festa grande con i bambini
  • Castelchiodato. Prenota la prevenzione
  • Video Marketing: una risorsa sempre più efficace
  • Mentana tra i comuni del progetto "Porta a Porta" della Regione Lazio per il contrasto alla povertà
  • L’umorismo nei video aziendali: su quali aspetti puntare
  • Mentana. Ecco il primo bilancio dell'Amministrazione Benedetti
  • Genzano. "Sbulliamo la Scena", spettacolo teatrale anti-bullismo realizzato dagli studenti
  • I 5 migliori regali per ragazze per ogni occasione
  • Guidonia. Antonio Tortora: “Rimbocchiamoci le maniche e rilanciamo il Comune”
  • Ardea. Addezi: "Il Movimento Mauro Porcelli sposa il progetto del canile comunale"
  • Mentana. Granfondo La Garibaldina, la festa dei 1300!
  • Cartucce per stampanti: come scegliere la più adatta
  • Mentana. Festa della Liberazione
  • Come coinvolgere un influencer per la digital Pr
  • Castel Madama. Sesto anniversario della morte di Vittorio Arrigoni: le iniziative
  • Monterotondo. Liceo Catullo: il Comune sostiene la mobilitazione
  • A Roma il Festival del Cinema Spagnolo
  • Escursioni naturalistiche per persone con disabilità
  • Mentana. Ricominciati i lavori di ristrutturazione dello storico Palazzo Borghese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *