Home / Blog / Poster senza censure di “Bad Moms – Mamme molto cattive” dal 13 ottobre al cinema

Poster senza censure di “Bad Moms – Mamme molto cattive” dal 13 ottobre al cinema

Poster senza censure di “Bad Moms – Mamme molto cattive” dal 13 ottobre al cinema

Nell’attesa di irrompere in sala il 13 ottobre, le tre scatenate protagoniste di BAD MOMS – Mamme Molto Cattive si presentano al pubblico con la loro locandina originale, in perfetta linea con lo spirito del film ma talmente irriverente e sopra le righe da dover essere censurata per diventare quella ufficiale. Interpretato da Mila Kunis (Ted), Kristen Bell (Frozen) e Kathryn Hahn (The Visit), e diretta da Jon Lucas e Scott Moore (autori di Una notte da leoni), BAD MOMS – Mamme molto cattive si è piazzato nella #top3 al suo weekend di apertura e con i suoi 110 milioni al Box Office è la prima commedia americana ad aver superato i 100 milioni nel 2016. Distribuito in Italia da Italian International Film e M2 Pictures, BAD MOMS – Mamme molto cattive è un esilarante “girl-power movie” che vede protagoniste tre giovani mamme, con una vita apparentemente armoniosa ed appagata, sulla soglia di una crisi esistenziale.

Questa la sinossi:
Amy Mitchell (Mila Kunis) ha una vita apparentemente perfetta: un matrimonio fantastico, dei bambini adorabili, una bella casa e una carriera. Tuttavia lavora troppo, è super impegnata, è esausta a tal punto che sta per perdere la testa. Stufa, unisce le forze con altre due mamme super stressate, Kiki (Kristen Bell) e Carla (Kathryn Hahn), in una missione per liberarsi dalle responsabilità convenzionali – darsi alla pazza gioia, abbandonarsi a una tardiva libertà atipica per una mamma, divertimento e autoindulgenza – ed entrare in rotta di collisione con la regina dell’Associazione Insegnanti-Genitori, Gwendolyn (Christina Applegate), e la sua cricca di mamme perfette, Vicky (Annie Mumolo) e Stacy (Jada Pinkett Smith).

Poster non censurato

badmoms_poster-web_non-censurato

I più popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *