• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / Roma / Derby Lazio – Roma, pronto il piano per garantire la sicurezza. Chiusure alle auto a partire dalle 15

Derby Lazio – Roma, pronto il piano per garantire la sicurezza. Chiusure alle auto a partire dalle 15

StadioPronto il piano sicurezza in vista del derby Lazio – Roma che si disputerà oggi alle ore 18. Le misure da adottare il giorno della partita sono state illustrate durante un tavolo tecnico svoltosi in Questura. Nei dintorni del Foro Italico saranno impiegati 1700 agenti delle forze dell’ordine, tra polizia, guardia di finanza, carabinieri e vigili urbani che avranno il compito di garantire che il derby si svolga senza incidenti.

L’apertura dei cancelli dell’Olimpico è prevista per le 15, così da permettere l’afflusso regolare dei circa 50mila spettatori attesi. In tutta l’area esterna all’impianto saranno potenziati i controlli attraverso operazioni di filtraggio e prefiltraggio in modo da impedire che arrivino sugli spalti oggetti pericolosi.

I controlli per i tifosi laziali verranno effettuati da piazza Dodi, mentre per i tifosi romanisti, da largo De Bosis, Franchetti, Gladiatori e Olimpiadi. I supporter di entrambe le squadre verranno inoltre, fin dalle adiacenze dello stadio, indirizzati verso i settori di appartenenza: Ponte Milvio per i laziali, Ponte Duca D’Aosta e Ponte della Musica per i romanisti.

Sempre a partire dalle 15 sono previste chiusure al traffico intorno alla zona del Foro Italico. In particolare saranno off limits Lungotevere Cadorna, Ponte Duca d’Aosta e Lungotevere Diaz nel tratto compreso tra piazzale De Bosis e viale Antonino da San Giuliano. Qualora si rendessero necessarie per garantire l’ordine pubblico, la Polizia Locale potrà attivare anche delle chiusure “a vista” al traffico veicolare sul lungotevere Diaz, nel tratto compreso tra viale Antonino da San Giuliano e Ponte Milvio, viale della Macchia della Farnesina, via dei Robilant e viale Antonino da San Giuliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *