• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Territorio / MORLUPO: Mercatino il 6 gennaio 2012

MORLUPO: Mercatino il 6 gennaio 2012

6gennaioDMIMDomenica 6 gennaio dalle ore 10:00 alle 18:00, in Piazza Armando Diaz a Morlupo, si terrà, come ogni prima domenica del mese, il Mercatino del baratto e dell’usato organizzato dall’Associazione  “Di mano in mano”.

Spirito principale del mercatino è promuovere il riutilizzo e il riciclo degli oggetti usati e dismessi. Nell’epoca del mercato globale e del consumismo individualista sta risorgendo l’antichissima pratica del baratto, la prima forma di scambio commerciale che bandisce l’uso della moneta. Attraverso i mercatini, oggi, le persone tornano a incontrarsi per riciclare e riutilizzare oggetti altrimenti destinati ai cassonetti dell’immondizia. Dagli armadi e dalle cantine rinascono, così, beni inutilizzati e tutti possono scambiare di tutto, anche servizi e consulenze.
Oltre al grande Gazebo del Baratto e ai classici banchetti di vendita dell’usato e dell’artigianato, questa volta al Mercatino Di mano in mano troverete anche lo “Scambio delle Riviste” (portate una rivista e prendetene tre!), “L’Angolo dei Bambini” (la grande panchina in pietra dove i bambini scambieranno tra loro giocattoli e giornalini), e “Baratto in Grande” (un catalogo da consultare con le foto e le descrizioni degli oggetti voluminosi che non possono essere trasportati al mercatino).

Affidare i propri oggetti al mercatino di Di mano in mano significa proprio “Vivere l’Usato”, tutelare l’ambiente ed evitare i piccoli e grandi sprechi di ogni giorno.

Considerando che coloro che partecipano ai mercatini del baratto e dell’usato sono persone spesso già sensibilizzate ai temi del riuso, del riciclo e della sostenibilità, venire a Morlupo al nostro mercatino sia come venditore che visitatore è, inoltre, anche uno stimolante incontro sociale e l’occasione per divertirsi e fare nuove amicizie.

Contatti: dimanoinmano.morlupo@gmail.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *