Home / Blog / Territorio / Tivoli: il sindaco Gallotti: “No all’elettrodotto, ricorreremo al Consiglio di Stato”

Tivoli: il sindaco Gallotti: “No all’elettrodotto, ricorreremo al Consiglio di Stato”

 

Il Sindaco di Tivoli Sandro Gallotti

“Contro l’elettrodotto faremo ricorso al Consiglio di Stato, proseguiremo la battaglia a tutela della salute dei cittadini e della difesa del paesaggio”. Lo ha dichiarato il sindaco di Tivoli Sandro Gallotti confermando l’impegno dell’amministrazione comunale contro i lavori relativi all’elettrodotto 66kv Roma Prenestina-Sagittario tratta Salone-Castel Madama.

“La sentenza del Tar non ci ha per niente soddisfatti – ha dichiarato il sindaco -, ribadiremo le nostre rimostranze nella sede del Consiglio di Stato. Su questa vicenda l’amministrazione comunale ha una posizione netta e l’attenzione è costante. Non si può assolutamente sottovalutare l’impatto che una struttura importante come quella dell’elettrodotto può avere sul tessuto urbano, sociale ed ambientale di Tivoli. Non si può accettare che un elettrodotto attivo negli anni Trenta venga oggi rimesso in sesto, e magari potenziato, all’interno di un contesto completamente cambiato rispetto ad ottanta anni fa.

Inoltre – ha aggiunto Gallotti – quando si parla di rischio dovuto all’esposizione all’elettromagnetismo è bene ricordare che la salute dei cittadini viene prima di ogni altra cosa. Mi auguro che Rfi – Rete Ferroviaria Italiana rinunci a portare avanti il progetto così come impostato e opti per soluzioni alternative studiando interventi tecnici che riduca al minimo i rischi ambientali e paesaggistici, e fornisca le più ampie garanzie a tutela della salute pubblica”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *