Home / Blog / Territorio / MENTANA: Parco Trentani e attrezzature pericolose

MENTANA: Parco Trentani e attrezzature pericolose

Lettere dai cittadini:

Egregi Signori,
Abbiamo visto con piacere che al parco Trentani sono state installate nuove attrezzature sportive e di svago.
Speriamo che esse siano più utilizzate di quelle precedenti, ma la particolarità di alcune di esse ce ne fa dubitare.
L’attività prevalente che si svolge nel parco è costituita dai picnic, che spesso, purtroppo, sono a base di grigliate, nonostante il divieto di accendere fuochi (legge 394 del ’91, Art 11).
I relativi fuochi vengono, da sempre, accesi anche in punti pericolosi, a ridosso del bosco, come esemplificato dalle foto seguenti.

Purtroppo anche qualche chiosco-focolare, predisposto per consentire un fuoco protetto, è ormai pericolosamente immerso nel bosco a poca distanza dalla vegetazione.
Addirittura qualcuno ha pensato di appendervi dei teli di plastica, che potrebbero incendiarsi facilmente (e che abbiamo rimosso).

Ma ciò che più sorprende è che, con le nuove installazioni, siano stati montati dei bracieri in punti distanti solo un paio di metri dalla vegetazione, col rischio che una folata di vento possa portarvi della brace.

Vi sembra questa una corretta prevenzione? Così, anziché pattugliare il parco nei week-end estivi, per evitare gli incendi, che ogni estate colpiscono tanti boschi in Italia, si incoraggia il perpetuarsi di una pratica pericolosa e vietata.
In caso di incendio, con chi ce la prenderemo?

Saluti da un gruppo di Cittadini di Mentana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *