• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / SANT’ORESTE: Sulle tracce delle aquile del Soratte

SANT’ORESTE: Sulle tracce delle aquile del Soratte

Spettacolare e impegnativa escursione nella Riserva Naturale del Monte Soratte, Sabato 25 Febbraio 2012 alle ore 10.00, che permetterà agli escursionisti di raggiungere la vetta con un itinerario caratterizzato da splendidi panorami sulla Campagna Romana, la Sabina e la Tuscia. Nel primo tratto, passeremo davanti ai rifugi-bunker del Feld-Maresciallo tedesco Albert Kesselring e ad alcune caserme militari ormai dirute, per poi raggiungere la “Quadrara dell’aquila”, lo sperone roccioso più a nord, dove un tempo nidificava il maestoso rapace. Da qui, percorrendo per intero la cresta, giungeremo fino all’eremo di San Silvestro, che visiteremo subito dopo pranzo (verrà aperto appositamente), per poi scendere di nuovo in paese per una via più facile.

Itinerario: dislivello: 350 m; difficoltà: alta; durata: circa 6 h (soste comprese); lunghezza: 10 Km; cosa portare: scarponcini da trekking (presenza di tratti sassosi e scivolosi), abbigliamento adatto alla stagione, pranzo al sacco, scorta d’acqua, macchinetta fotografica, binocolo.

Accompagnamento: Guida Ambientale Escursionistica. Contributo: € 8,00 (gratis < 14 anni).

Prenotazioni obbligatorie (entro le ore 18.00 del giorno precedente): 329.8194632 oppure info@avventurasoratte.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *