• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Ancora una iniziativa immobiliare delle Terme Acque Albule S.p.a.

TIVOLI: Ancora una iniziativa immobiliare delle Terme Acque Albule S.p.a.

“E’ incredibile come sia il Consiglio Comunale che la cittadinanza continuino ad essere disinformati rispetto all’attività della Terme Acque Albule S.p.a. – insorge Federico Colia, capogruppo dell’Italia dei Valori – ancora una volta scopriamo accidentalmente, e senza esserne stati informati dal Sindaco, che la società continua a svolgere iniziative immobiliari, senza che, ad oggi, l’attività immobiliare sia prevista dallo Statuto.

Oggi è venuta in mio possesso la lettera dell’Agenzia delle Entrate che accetta l’offerta di locazione di un immobile di proprietà delle Terme per farne la sede della loro agenzia territoriale. Continuiamo a scoprire, grazie all’attività che ormai potremmo definire quasi ‘investigativa’ che io e pochi altri consiglieri interessati svolgiamo con perizia, che la società sta effettuando iniziative del tutto estranee all’oggetto sociale.

Giova a tutti ricordare che la società è ancora per la maggioranza assoluta di proprietà del Comune di Tivoli e che quindi le iniziative straordinarie vanno concertate con l’Amministrazione nel luogo deputato per le scelte in merito, cioè il Consiglio Comunale, a breve presenteremo un’interpellanza al Sindaco sull’argomento”.

Rincara la dose il segretario cittadino dell’IDV Riccardo Reali “Quest’ultimo atto di indirizzo intrapreso dall’amministratore delegato delle Terme non fa che aumentare le perplessità sulla sua idoneità a ricoprire tale ruolo che invece dovrebbe perseguire l’interesse statutario dell’ente.

Il Sindaco dovrebbe assolutamente intervenire per rimuovere questa anomalia , fornendo maggiore chiarezza nella gestione dei rapporti con le Acque Albule S.p.a.

A questo punto ci sembra assolutamente ineluttabile la costituzione, in tempi brevissimi, di quella Commissione di Controllo e Garanzia sulla gestione della società che il Consiglio Comunale ha approvato proprio grazie ad una mozione presentata dall’IDV”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *