• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Territorio / Roma / Sotto il cielo di Roma pioggia di stelle al “Premio Goffredo Petrassi”

Sotto il cielo di Roma pioggia di stelle al “Premio Goffredo Petrassi”

Stefania Sandrelli

Grande successo ieri sera della VII edizione del prestigioso Premio culturale “Goffredo Petrassi” che si è tenuto nella Sala a dedicata al musicista dell’Auditorium Parco della Musica che ha registrato il tutto esaurito. L’evento, ideato, prodotto e organizzato da Salvatore Genovese, direttore artistico dell’Associazione Culturale Gofffredo Petrassi, è nato per ricordare il grande maestro scomparso che era un uomo colto e poliedrico che amava, non solo la musica, ma anche la pittura, la scultura, il cinema e il teatro.

Quest’anno, la giuria di Qualità presieduta dal Maestro Ennio Morricone, ex allievo del grande maestro, e composta tra gli altri da Rosetta Acerbi Petrassi, Ursula Andress, Rossella Falk, Franco Mariotti, Maurizio Scaparro, ha assegnato il riconoscimento ai seguenti grandi artisti: Gigi Proietti, Stefania Sandrelli Ettore Scola, Kim Rossi Stuart, Bruno Cagli, Piera degli Esposti, Luis Bacalov, John Osborn, Irma Ravinale, Micha van Hoecke, Roman Vlad, Vittorio Sgarbi, Ennio Calabria, che hanno ricevuto una scultura dell’artista Silvio Alessandri scomparso nel febbraio di quest’anno e allievo Don Ugolino uno dei più grandi scultori mosaicisti italiani del 900. Il Premio è stato consegnato da personalità della cultura, della politica del giornalismo come Rosanna D’Agostino (Presidente Associazione Culturale Goffredo Petrassi), Rosetta Acerbi Petrassi, Maria Rosaria Gianni (Capo Redattore Cultura e spettacoli Tg1), Manuela Kustermann, Giorgio Bruno Civello (Direttore Generale Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica del MIUR), Barbara Bouchet, Alessandra Canale, Francesca Benedetti.
La kermesse, presentata da Pippo Franco, si è svolta in una cornice scenografica firmata da Franco Buzzanca sotto la regia di Enzo Avolio ed è stata un vero e proprio spettacolo dal vivo accompagnato dall’orchestra International Chamber Ensemble diretta dal M° Francesco Carotenuto. Durante la serata due momenti molto suggestivi e molto apprezzati dal pubblico sono stati l’omaggio a Nino Rota della vocalist Donatella Pandimiglio e quello dedicato ad Irma Ravinale del “Coro Goffredo Petrassi” con il suo brano “Puer natus est”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *