• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / PALOMBARA SABINA: Sequestro lampo di un quindicenne. Il rapitore un poliziotto pieno di debiti

PALOMBARA SABINA: Sequestro lampo di un quindicenne. Il rapitore un poliziotto pieno di debiti

Sequestro lampo a Palombara Sabina. Un 15enne è stato rapito questa mattina mentre andava a scuola. Il rapitore è un agente di polizia di 44 anni, in difficoltà economiche per vari debiti di gioco. Il ragazzo è stato caricato su un furgone dall’agente di polizia mentre si recava, intorno alle 7.30, alla fermata dell’autobus a Guidonia per andare a scuola, ed è stato portato in un casolare di campagna abbandonato. Qui l’uomo gli ha legato i polsi e ha telefonato varie volte al padre della vittima, un imprenditore, fingendosi uno straniero, e fissando l’appuntamento per la consegna del riscatto, 75mila euro, in una vicina zona di campagna.

L’imprenditore ha però avvisato i carabinieri, che si sono presentati all’appuntamento. Quando il sequestratore è arrivato, infatti, a volto coperto e armato di pistola, sono intervenuti i carabinieri del nucleo investigativo di Ostia che lo hanno bloccato e hanno liberato il ragazzo.

Si è scoperto che il rapitore conosceva il ragazzo perché il figlio frequenta la stessa scuola e sapeva che la famiglia, che ha una piccola impresa, aveva le possibilitá economiche per pagare la cifra richiesta. Sembrerebbe che l’uomo abbia agito da solo spinto dal bisogno di procurarsi denaro per fare fronte a debiti di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *