• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Muoviamoci in Rete: convegno sulle dipendenze

TIVOLI: Muoviamoci in Rete: convegno sulle dipendenze

Dipendenze, prevenzioni e consumi sul territorio tiburtino. Questi i temi discussi al convegno “Muoviamoci in Rete” che si è svolto ieri presso l’istituto comprensivo Pacifici di Villa Adriana. L’iniziativa ha rappresentato un importante momento di confronto organizzato e di integrazione tra i servizi che operano sul territorio di Tivoli e dintorni.
“Si è parlato – ha spiegato Maria Pacifici, coordinatrice dell’Ufficio di Piano del Distretto Sociosanitario di Tivoli – di cooperazione tra enti di diversa natura (pubblici, privati, organizzazioni della società civile, terzo settore, ecc) di sussidiarietà intesa come necessità di rispondere ai bisogni delle collettività locali, riconoscendo e tutelando la pari dignità di tutti i soggetti coinvolti. E ancora di prevenzione e dell’importanza di rafforzare la rete di assistenza”.
Al convegno sono intervenuti la professoressa Maria Luisa Viozzi, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Pacifici; Maria Pacifici, responsabile U.O.C. Servizi alla persona e Piano di Zona che ha parlato di “Lavoro di rete e mappatura dei servizi”. Poi è stata la volta degli interventi che hanno permesso di raccontare le esperienze dei servizi svolti sul territorio: interventi di prevenzione (Consultorio di Villa Adriana, Tivoli Forma, C.F.P. “A. Rosmini” di Tivoli, Progetto Peer); interventi di riduzione del danno e dei rischi (Unità mobili Altrestrade, Force, Centro diurno Nautilus); interventi di cura e riabilitazione (Ser.T. di Tivoli, Comunità terapeutica Dianova, progetto di orientamento e inserimento lavorativo Step by step); interventi di lotta al narcotraffico (Ministero della Giustizia – Dipartimento della Giustizia Minorile, Guardia di Finanza).
Uno spazio è stato dedicato al confronto con le esperienze di altri territori come la rete dei Servizi dell’Emilia Romagna. Un’esperienza raccontata dal dottor E. Polidori e dalla dottoressa E. Novaga (SerT di Forlì), dalla dottoressa F. Francia (Regione Emilia Romagna), dal dottor M. Battini (coordinamento regionale Unità di Strada).
Alla sezione “approfondimenti” sono intervenuti SerT di Tivoli e Guidonia, dottor Massimo Persia, Dipendenze patologiche: attualità, stupefacente adolescenza; Cooperativa Folias, Dario Giarratana: Interventi sulle tossicodipendenze: costi e benefici. Ha moderato il convegno il dottor Stefano Regio, Cooperativa Sociale “Il Cammino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *