• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Al via il progetto “Piedibus” e due nuovi scuolabus

GUIDONIA: Al via il progetto “Piedibus” e due nuovi scuolabus

E’ partito a Montecelio il progetto “Piedibus”. Il servizio coinvolge una settantina di alunni delle scuole elementari, accompagnati a piedi nel tragitto casa-scuola. L’iniziativa si colloca nell’ambito delle attività di educazione culturale promosse dall’assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione e rivolte in particolare allo sviluppo di una azione promozionale di mobilità sostenibile all’interno della comunità che coinvolga non solo gli studenti ma anche il mondo degli adulti, genitori ed insegnanti, allo scopo di renderli partecipi di scelte significative sulla mobilità locale con ricadute positive a livello comportamentale. Il comune di Guidonia Montecelio ha investito 22mila euro sul progetto e ha inserito una proposta di intervento nei piani locali e urbani di sviluppo Plus della Regione Lazio per estendere il servizio a tutto il territorio.

Inoltre, il sindaco Eligio Rubeis, accompagnato dall’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Andrea Di Palma, ha avuto modo di visionare i due nuovi scuolabus a disposizione della Sap. “Grazie a queste macchine garantiamo un servizio migliore alla Città di Guidonia Montecelio – spiega il responsabile del servizio Massimo Egidi -. Stiamo parlando di vetture dotate di comfort e aria condizionata con un numero maggiore di unità a disposizione. Questi scuolabus, infatti, possono arrivare a 49 posti. Il servizio è risolto ai bambini della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e secondaria di primo grado. I nuovi scuolabus verranno utilizzati sulla linea 01A Guidonia-Pichini e sulla linea 06B Setteville Nord-Setteville”. Allestimento per trasporto alunno, sistema di riconoscimento, motorizzazione rispondente alle normative sull’inquinamento “Eev”, dispositivi Abs, rallentatore Telma, aria climatizzata: queste alcune delle caratteristiche degli scuolabus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *