• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Territorio / Roma / Presentato l’VIII Rapporto sulla sicurezza alimentare

Presentato l’VIII Rapporto sulla sicurezza alimentare

Oltre 2.537 aziende controllate, accertati illeciti contributi comunitari per oltre 23 milioni di euro, 15 mila le tonnellate di prodotti alimentari sequestrati, 337 milioni il valore dei conti correnti e degli altri beni sequestrati sottratti al circuito illegale.

Tra le principali operazioni del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari sono state evidenziate:
– l’Operazione “Olio Deodorato” che ha portato al sequestro di oltre 9.000 litri di olio proveniente da Spagna e Grecia, venduto come olio extravergine di oliva. Tale attività è stata resa possibile grazie ad un’attenta analisi dei flussi d’importazione ed al nuovo metodo di analisi sugli “alchilesteri” previsto dal Regolamento Comunitario n. 61/2011;
– l’Operazione “Falso DOP/Biologico” che ha permesso di sequestrare oltre 1.950.000 Kg di pomodori pelati falsamente indicati come prodotti DOP o biologici.

L’VIII Rapporto sulla Sicurezza Alimentare “Italia a Tavola 2011” ha inoltre rappresentato l’occasione per illustrare le linee d’azione che il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari ha presentato al Consiglio Nazionale per la Lotta alla Contraffazione:
– adozione di una Convenzione Internazionale contro la contraffazione e la falsa evocazione dei prodotti agroalimentari per garantire una tutela penale internazionale dei marchi di qualità;
– divulgazione del Numero Verde anticontraffazione 800.020.320 per incentivare le segnalazioni e sensibilizzare i cittadini;
– attivazione di una Banca Dati sulla contraffazione dei prodotti agroalimentari alimentata anche dai Consorzi di Tutela, dalle Associazioni di Produttori, dagli Organismi di Controllo e dalle Forze di Polizia estere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *