• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Con la raccolta di tappi di plastica donata una carrozzina alla Croce Rossa

TIVOLI: Con la raccolta di tappi di plastica donata una carrozzina alla Croce Rossa

Una carrozzina ortopedica acquistata grazie alla raccolta di tappi di plastica, è stata donata dal circolo culturale Janus alla Croce Rossa Italiana, sezione Femminile, di Tivoli.
La cerimonia di consegna si è svolta presso la Sala Rossa di Palazzo San Bernardino alla presenza del presidente del circolo Valerio Febbo, del consigliere comunale Gianfranco Osimani, del commissario capo della Croce Rossa di Tivoli Marco Valerio Rosellina, della numerosa delegazione della sezione Femminile della Cri e dell’ex assessore (dopo il recente azzeramento della giunta, nda) Riccardo Luciani. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Da un tappo… doni amor”.
A fare gli onori di casa è stato Osimani, che è anche presidente della commissione Servizi sociali del Comune: “E’ un’iniziativa meravigliosa quella portata avanti dal circolo Janus – ha detto – che dimostra come attraverso le piccole cose si possono compiere grandi gesti. La carrozzina ortopedica è uno strumento che sarà sicuramente molto utile a chi ne avrà bisogno, l’amministrazione comunale esprime un sincero ringraziamento a chi si è reso protagonista di questa iniziativa e al mondo del volontariato che è costantemente impegnato sul territorio”.
Bilancio positivo tracciato anche da Febbo: “In un anno dall’inizio della raccolta tappi abbiamo raccolto oltre una tonnellata di materiale destinato al riciclaggio e oggi grazie a questa iniziativa possiamo donare alla Croce Rossa una carrozzina ortopedica. Nelle settimane scorse abbiamo già consegnato altri presidi urologici. Devo dire che c’è stata una grande partecipazione da parte della città tanto in poco tempo sono aumentati i punti di raccolta attivi in tutta Tivoli ma anche nei paesi limitrofi”.
Tra i promotori del progetto anche Luciani: “Anche se da poco non sono più assessore per via del recente azzeramento – ha commentato – ci tenevo ad esprimere un ringraziamento per un’iniziativa che ha saputo coniugare nel migliore dei modi due valori che rappresentano delle basi importanti per l’attività dell’amministrazione comunale, parlo della solidarietà e dell’educazione ambientale”.
Molto soddisfatto anche il commissario capo della sezione tiburtina della Cri, Rosellina: “Abbiamo bisogno di queste idee visto che viviamo di doni e aiuti che poi mettiamo a disposizione di chi ne fa richiesta. Il bel gesto del circolo Janus ci riempie di gioia e farà felice anche chi potrà beneficiare di questa importante iniziativa di solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *