• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MENTANA: Lodi, “Lavori su trenta strade della città”

MENTANA: Lodi, “Lavori su trenta strade della città”

Restyling su trenta strade cittadine. A partire da oggi l’amministrazione comunale di Mentana, appena insediata, metterà in campo una piccola task force per affrontare le emergenze. In attesa di realizzare una dettagliata programmazione per riasfaltare con tecniche di ultimissima generazione le principali arterie cittadine (l’anno in corso, infatti, è quello di transizione tra una amministrazione e l’altra quindi bisognerà attendere il 2012) il Comune ha deciso di effettuare degli interventi “tampone” su ben trenta vie della città.
Nei prossimi giorni saranno eliminate le buche più profonde e bonificati i punti più dissestati, gli operai sistemeranno anche alcuni tombini che in caso di pioggia insistente non riescono ad accogliere tutta la quantità d’acqua. “Per ora dobbiamo limitarci ad un provvedimento provvisorio ” dichiara Altiero Lodi ” le cose da fare sono davvero tante e le casse del Comune piangono. Adesso faremo eseguire lavori di emergenza su trenta vie cittadine per cercare di rendere la circolazione meno problematica. Poi, inizieremo a programmare interventi più consistenti. Sappiamo perfettamente – continua il primo cittadino – che alcune importanti vie di Mentana devono essere completamente ristrutturate e nel corso di questa legislatura cercheremo di fare l’impossibile per dotare la nostra città di strade non più da terzo mondo”. Tra le strade che saranno interessate dai lavori via Moscatelli, via Santa Croce, via Cecconi, via Vigne Nuove, via Monte Pizzuto, via Cannetacci, via Reatina e via Amendola. Gli interventi coinvolgono anche alcune strade di Castelchiodato e Casali, le frazioni della città garibaldina.

Restyling su trenta strade cittadine. A partire da oggi l’amministrazione comunale di Mentana, appena insediata, metterà in campo una piccola task force per affrontare le emergenze. In attesa di realizzare una dettagliata programmazione per riasfaltare con tecniche di ultimissima generazione le principali arterie cittadine (l’anno in corso, infatti, è quello di transizione tra una amministrazione e l’altra quindi bisognerà attendere il 2012) il Comune ha deciso di effettuare degli interventi “tampone” su ben trenta vie della città.

Nei prossimi giorni saranno eliminate le buche più profonde e bonificati i punti più dissestati, gli operai sistemeranno anche alcuni tombini che in caso di pioggia insistente non riescono ad accogliere tutta la quantità d’acqua. “Per ora dobbiamo limitarci ad un provvedimento provvisorio ” dichiara Altiero Lodi ” le cose da fare sono davvero tante e le casse del Comune piangono. Adesso faremo eseguire lavori di emergenza su trenta vie cittadine per cercare di rendere la circolazione meno problematica. Poi, inizieremo a programmare interventi più consistenti. Sappiamo perfettamente – continua il primo cittadino – che alcune importanti vie di Mentana devono essere completamente ristrutturate e nel corso di questa legislatura cercheremo di fare l’impossibile per dotare la nostra città di strade non più da terzo mondo”. Tra le strade che saranno interessate dai lavori via Moscatelli, via Santa Croce, via Cecconi, via Vigne Nuove, via Monte Pizzuto, via Cannetacci, via Reatina e via Amendola. Gli interventi coinvolgono anche alcune strade di Castelchiodato e Casali, le frazioni della città garibaldina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *