• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Cultura e Spettacolo / PALOMBARA SABINA: Solarino, “Il Festival delle Cerase ha riunito i miei genitori”

PALOMBARA SABINA: Solarino, “Il Festival delle Cerase ha riunito i miei genitori”

Una ciliegia d’oro. Il primo premio della sua carriera Valeria Solarino l’ha ricevuto al XIX° Festival Cinematografico delle Cerase. La leggenda vuole che questa piccola kermesse cinematografica porti fortuna a giovaini attori e registi. E chissà se anche questa ne è un’ulteriore prova. Da allora son passati sette anni e tanti altri premi. Ma quella giovane artista, dallo sguardo misterioso, che conquistò il premio come migliore Attrice Rivelazione al festival di Palombara ricorda sempre con affetto quel momento.

«Era il primo premio che ricevevo. Per quell’occasione vennero i miei genitori, separati da sempre. E Silvio con il suo festival li aveva riuniti dopo più di vent’anni. Vederli in platea seduti per la prima volta vicini ad applaudirmi – ha dichiarato in un’intervista nella piccola sala cinematografica della provincia  romana – è stata una grandissima emozione. Quindi per me questo festival ha anche quel valore».Il compagno dell’attrice che non l’ha lasciata un attimo sola la incalza prontamente: «Spiega bene chi è Silvio, non vorrei che fraintendessero». E lei subito ribadisce: «Silvio Luttazi, Silvio Luttazi». In effetti, visti i tempi è sempre meglio specificare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *