• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Prima la lite, poi la spedizione punitiva: tre arresti

GUIDONIA: Prima la lite, poi la spedizione punitiva: tre arresti

Nella mattinata di ieri, avevano vivacemente discusso per futili motivi legati all’ingresso nella sala aste per l’acquisto del pesce nel mercato ittico di Guidonia, e dopo qualche parola grossa c’era scappato anche un ceffone. Quell’affronto doveva essere vendicato: così tre pescivendoli egiziani di età compresa tra i 23 ed i 38 anni, intorno alle 21 di ieri sera, hanno visto lo sfrontato collega connazionale di 20 anni mentre camminava lungo viale di Villa Pamphili e lo hanno violentemente aggredito. Un passante ha assistito alla scena ed ha chiamato il “112”: i militari hanno soccorso il pescivendolo egiziano che, al loro arrivo, era ancora a terra dolorante e con una profonda ferita alla testa. Trasportato all’ospedale San Camillo di Roma, il giovane è stato giudicato guaribile in 25 giorni. Le indagini dei Carabinieri hanno portato sulle tracce dei suoi connazionali: in breve tempo, i tre cittadini egiziani sono stati individuati e denunciati a piede libero per percosse e lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *