• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MENTANA: PD commissariata: primarie si, primarie no

MENTANA: PD commissariata: primarie si, primarie no

 

“In considerazione dei nuovi scenari politici emersi a Mentana, a seguito dell’uscita dell’Udc dalla Giunta e dalla maggioranza di centrodestra, e dell’opportunità di allargare il quadro delle alleanze per offrire alla città un nuovo progetto amministrativo, il Pd delibera l’annullamento della propria partecipazione alle primarie indette per il 3 aprile – questo comunicano in una nota Vannino Chiti, commissario Pd Lazio e Daniele Leodori, coordinatore Pd Provincia di Roma, che continuano – essendo stati ravvisati elementi che rischiano di pregiudicare l’indirizzo politico del Partito, si è deciso di nominare Francesco D’Ausilio commissario del Pd di Mentana”.
Ma non tutti ci stanno a questa marcia indietro. E’ così che i Circoli di Mentana del Partito Democratico, di Sinistra Ecologia Libertà e di Italia dei Valori, nel pieno rispetto del documento di Intenti politico-programmatico sottoscritto lo scorso 10 marzo 2011, confermano la volontà di procedere alle elezioni Primarie previste per domenica prossima, 3 aprile.
“Le forze del centro sinistra mentanese – si legge in un comunicato – si oppongono con determinazione al tentativo di cancellare, attraverso l’illegittimo commissariamento del circolo locale del PD, il percorso di partecipazione democratica rappresentato dalle Primarie, processo che rappresenta un indiscutibile punto di forza per la coalizione di Centrosinistra, impegnata insieme a tanti esponenti dell’associazionismo e della società civile, ad impedire di riconsegnare il Comune di Mentana al Centrodestra”.
PD, SEL ed IDV invitano pertanto tutta la cittadinanza a contribuire a questo momento di democrazia per la scelta del candidato Sindaco di Mentana della coalizione di Centrosinistra, partecipando con convinzione alle Primarie di domenica 3 aprile che si terranno dalle ore 8 alle ore 22 nei Centri Anziani di Mentana Centro, Casali e Castelchiodato”.

“In considerazione dei nuovi scenari politici emersi a Mentana, a seguito dell’uscita dell’Udc dalla Giunta e dalla maggioranza di centrodestra, e dell’opportunità di allargare il quadro delle alleanze per offrire alla città un nuovo progetto amministrativo, il Pd delibera l’annullamento della propria partecipazione alle primarie indette per il 3 aprile – questo comunicano in una nota Vannino Chiti, commissario Pd Lazio e Daniele Leodori, coordinatore Pd Provincia di Roma, che continuano – essendo stati ravvisati elementi che rischiano di pregiudicare l’indirizzo politico del Partito, si è deciso di nominare Francesco D’Ausilio commissario del Pd di Mentana”.

“Da tesserato e dirigente del partito nemmeno io prenderò parte alle primarie – lo dichiara in una nota Maurizio Ciccolini membro del direttivo provinciale del Pd e consigliere del Comune di Mentana – dopo una iniziale adesione alle primarie, infatti, gli scenari politici sono mutati radicalmente. L’Udc è uscita dalla maggioranza che governa Mentana e i vertici regionali e provinciali del Pd hanno annunciato l’annullamento delle primarie e il commissariamento della sezione mentanese. Da uomo di partito quale sono, ho fatto le dovute valutazioni. Considerato che una alleanza con altri partiti rende più raggiungibile l’obiettivo politico di Liberare Mentana dalla destra, ho condiviso le scelte di Chiti e Leodori e quindi ribadisco con forza che il Partito democratico e Maurizio Ciccolini non partecipano alle primarie di domenica 3 aprile. Non esiterò ad intraprendere un’azione legale contro chiunque utilizzi indebitamente il mio nome in occasione delle primarie che altri intendono svolgere ugualmente”.

Ma non tutti ci stanno. E le primarie si terranno ugualmente E’ così che i Circoli di Mentana del Partito Democratico, di Sinistra Ecologia Libertà e di Italia dei Valori, nel pieno rispetto del documento di Intenti politico-programmatico sottoscritto lo scorso 10 marzo 2011, confermano la volontà di procedere alle elezioni Primarie previste per il 3 aprile. “Le forze del centro sinistra mentanese – si legge in un comunicato – si oppongono con determinazione al tentativo di cancellare, attraverso l’illegittimo commissariamento del circolo locale del PD, il percorso di partecipazione democratica rappresentato dalle Primarie, processo che rappresenta un indiscutibile punto di forza per la coalizione di Centrosinistra, impegnata insieme a tanti esponenti dell’associazionismo e della società civile, ad impedire di riconsegnare il Comune di Mentana al Centrodestra. PD, SEL ed IDV invitano pertanto tutta la cittadinanza a contribuire a questo momento di democrazia per la scelta del candidato Sindaco di Mentana della coalizione di Centrosinistra, partecipando con convinzione alle Primarie di domenica 3 aprile che si terranno dalle ore 8 alle ore 22 nei Centri Anziani di Mentana Centro, Casali e Castelchiodato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *