• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: esonda l’Aniene: allagamenti e famiglie evacuate

MONTEROTONDO: esonda l’Aniene: allagamenti e famiglie evacuate

Anche i Volontari della Croce Rossa Italiana di Monterotondo per l’esondazione dell’Aniene Esonda l’Aniene: allagamenti e famiglie evacuate Nella serata di giovedì 17 marzo, intorno alle ore 20:00, i Volontari della Croce Rossa Italiana di Monterotondo sono stati attivati per prestare assistenza ad alcune famiglie residenti in località Albuccione, tra Tivoli e Guidonia, a seguito dell’esondazione del fiume Aniene che aveva già invaso i campi circostanti. La squadra degli 8 Volontari eretini, una volta arrivata sul posto e preso contatto con chi già
presente, ha verificato che non ci fossero ulteriori nuclei familiari da evacuare oltre a quelli che avevano già precedentemente lasciato le proprie abitazioni. Unitamente ai Volontari CRI di Palombara Sabina e Tivoli e con l’ausilio della Polizia Locale di Tivoli è stato allestito un punto di accoglienza all’interno di una palestra scolastica a Bagni di Tivoli, dove circa 30 persone hanno potuto passare la notte in tranquillità, ed è stato garantito un punto di primo soccorso con ambulanza per eventuali e successive necessità. Intorno all’una di notte la squadra ha potuto far rientro a Monterotondo, tranne 2 Volontari che hanno trascorso la notte presso il punto di accoglienza a disposizione delle persone evacuate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *