• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / FONTE NUOVA: “Non lasciate morire il premio di poesia “Padre raffaele Melis”

FONTE NUOVA: “Non lasciate morire il premio di poesia “Padre raffaele Melis”

“Non lasciate morire il premio di poesia “Padre raffaele Melis”, è questo l’appello di Domenico Di Lella, che da 25 anni anni cura il premio di poesia che cerca di diffondere e valorizzare gratuitamente la poesia tra i giovani “e che – dice Domenico – per mancanza di fondi dovrà probabilmente morire”.
“l concorso – continua – non può gravare soltanto su di me amante della poesia e pensionato di sessantaquattro anni ad € 2.000,00 mensili, con un mutuo da pagare fino al 2020. Le istituzioni si sono sempre sottratte economicamente, hanno  concesso il solo patrocinio “gratuito” e per avere un premio ho dovuto lottare. Anche le due banche che mi concedevano qualche coppa hanno rifiutato di farlo e perfino gli stati maggiori militari, sempre primi a collaborare, per ristrettezze si sono defilati. Ma la cultura come si promuove se non ci sono i soldi o almeno la partecipazione al monte premi? Quest’anno tutto grava su di me, e non si può andare avanti così”.
Chi volesse dare una mano economicamente può contattare Domenico Di Lella ai numeri: 0690997047 – 3397557425. Mail: domenico.dilella1@virgilio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *