• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / SPAZIO AI POLITICI:”Auto tra i banchi del mercato di Mentana

SPAZIO AI POLITICI:”Auto tra i banchi del mercato di Mentana

Auto che fanno zig zag tra i banchi del mercato. Con evidenti rischi di sicurezza per i numerosi cittadini che il sabato mattina  frequentano la zona, in particolare tante mamme con i loro bambini o che spingono passeggini. Ma come è possibile che in area interdetta al traffico per lo svolgimento del mercato le autovetture abbiano libero accesso? Lo chiede con una interrogazione al sindaco il consigliere comunale di opposizione, Maurizio Ciccolini. Sembra infatti che il passaggio delle automobili in via Sturzo per il raggiungimento di un piccolo parcheggio adiacente venga tollerato dalla stessa Polizia municipale. “Sabato scorso – scrive Ciccolini – con mia somma sorpresa tra i banchi dei venditori circolavano indisturbate alcune autovetture, mettendo a serio rischio l’incolumità degli avventori al mercato, spesso mamme con passeggini e bambini.  I rivenditori si sono lamentati vivacemente per i pericoli e i problemi che inevitabilmente si creano per lo svolgimento della loro attività. Ho chiesto ad alcuni le motivazioni di tale situazione e loro mi hanno invitato a rivolgere la domanda al sindaco e al comandante dei vigili, i quali avrebbero predisposto il “passaggio” interno al mercato per permettere di raggiungere la zona del parcheggio”. Nel documento Ciccolini rivolge alcune domande al primo cittadino di Mentana: “Risponde a verità che è stata autorizzata la circolazione delle autovetture per raggiungere i parcheggi? Se sì, in base a quale normativa è stata concessa una autorizzazione del genere? Tale decisione non viola il codice della strada? Non ritiene pericoloso che le automobili attraversino il mercato, mettendo a serio rischio l’incolumità dei cittadini?”. Il consigliere comunale attende una risposta scritta dal sindaco Tabanella, ma intanto lo richiama alle sue responsabilità: “La riterrò personalmente responsabile – conclude l’interrogazione – di qualsiasi incidente si possa verificare nella zona durante lo svolgimento del mercato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *