• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Trovano portafogli e ricattano il proprietario: arrestati

MONTEROTONDO: Trovano portafogli e ricattano il proprietario: arrestati

I carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due cittadini romeni, G.G. 49enne e M.T. 56enne, resisi responsabili di un tentativo di estorsione ai danni di un italiano residente a Capena. I due stranieri hanno infatti trovato nei pressi di un supermercato di Monterotondo un portafogli, con all’interno dei documenti personali ed alcuni biglietti da visita intestati ad un 33enne. Nella prima mattinata di oggi i due romeni lo hanno chiamato, intimandogli di consegnargli la somma di 300 euro per ottenere la restituzione di quanto smarrito. Il ragazzo, fiducioso, ha contattato i militari al numero di pronto intervento 112 e assieme a loro si è presentato in un posto prestabilito per lo scambio. Al momento opportuno sono entrati in azione, bloccando i ed arrestando i due malfattori. Gli arrestati sono stati associati presso il carcere di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *