• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Nessun pedaggio per l’uso urbano del GRA

Nessun pedaggio per l’uso urbano del GRA

Sospiro di sollievo per tutti quelli che utilizzano quotidianamente il GRA per spostamenti urbani, per muoversi da una zona all’altra della trafficata Roma. “I romani che utilizzeranno il Grande Raccordo Anulare per spostamenti di tipo urbano, senza immettersi nelle autostrade, non pagheranno il pedaggio”. Lo afferma il Presidente dell’Anas, Pietro Ciucci. In pratica se un automobilista entrerà, per esempio, sul Gra allo svincolo Tiburtina e uscirà allo svincolo Salaria non dovrà pagare nulla. Se invece lo stesso entrerà allo svincolo Tiburtina e si dirigerà al casello dell’autostrada Roma-L’Aquila, allora, in questo caso, pagherà un pedaggio aggiuntivo per avere usato il Gra. E per i pendolari? “Sono allo studio – prosegue Ciucci – agevolazioni per i pendolari”.
Pietro Ciucci ha anche parlato della possibilità di installare dei tutor per ridurre la forte incidentalità stradale, registrata anche dal recente rapporto Aci-Istat.

Sospiro di sollievo per tutti quelli che utilizzano quotidianamente il GRA per spostamenti urbani, per muoversi da una zona all’altra della trafficata Roma. “I romani che utilizzeranno il Grande Raccordo Anulare per spostamenti di tipo urbano, senza immettersi nelle autostrade, non pagheranno il pedaggio”. Lo afferma il Presidente dell’Anas, Pietro Ciucci. In pratica se un automobilista entrerà, per esempio, sul Gra allo svincolo Tiburtina e uscirà allo svincolo Salaria non dovrà pagare nulla. Se invece lo stesso entrerà allo svincolo Tiburtina e si dirigerà al casello dell’autostrada Roma-L’Aquila, allora, in questo caso, pagherà un pedaggio aggiuntivo per avere usato il Gra. E per i pendolari? “Sono allo studio – prosegue Ciucci – agevolazioni per i pendolari”.

Pietro Ciucci ha anche parlato della possibilità di installare dei tutor per ridurre la forte incidentalità stradale, registrata anche dal recente rapporto Aci-Istat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *