• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Sorpresi nella notte a rubare materiale elettrico, due romeni arrestati

TIVOLI: Sorpresi nella notte a rubare materiale elettrico, due romeni arrestati

Nella notte i Carabinieri della Stazione di Tivoli Terme hanno arrestato, con l’accusa di furto aggravato in concorso, due cittadini romeni, entrambi 43enni domiciliati presso il campo nomadi sito in località Stacchini, per essersi impossessati di una “pompa sommersa” e diversi metri di cavi elettrici, dopo averli sottratti dalla Cooperativa Agricola 2000. I Carabinieri, impegnati in servizio perlustrativo, sono stati allertati dal titolare della Società il quale aveva notato quattro uomini introdursi furtivamente all’interno della sua proprietà per poi darsela a gambe portando via il materiale elettrico rubato. Giunti sul posto i militari hanno avvistato due uomini che stavano fuggendo e si sono dati al loro inseguimento, riuscendoli a bloccare. Il successivo sopralluogo effettuato dai Carabinieri ha permesso di constatare che i due cittadini romeni si erano introdotti all’interno della cooperativa rompendone la rete di recinzione. Gli arrestati si trovano ora ristretti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Tivoli, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *