• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / RIETI: Minacciava di divulgare in rete fotomontaggi osceni delle vittime, denunciato

RIETI: Minacciava di divulgare in rete fotomontaggi osceni delle vittime, denunciato

La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Rieti ha proceduto alla perquisizione, e successivo sequestro, nei confronti di un uomo di 28 anni, residente nella provincia, che attraverso comunicazioni telematiche, sia via mail che attraverso un noto e diffuso social network, molestava pesantemente le sue vittime, inviando fotomontaggi ottenuti con i volti delle persone offese che venivano applicati su immagini, probabilmente scaricate da internet, di corpi seminudi in pose oscene, minacciando di divulgarle in rete qualora non avesse ottenuto dalle donne filmati o foto che le ritraevano in atteggiamenti sessuali.

Le indagini del personale della polizia postale sono partite in seguito alle numerose denuncie presentate da alcune donne della provincia. L’uomo, attualmente in stato di libertà, dovrà rispondere di gravi reati fra i quali la tentata violenza sessuale, oltre che di intercettazione illecita di comunicazioni informatiche. Gli investigatori stanno raccogliendo ulteriori elementi di prova nei confronti dell’indagato, anche sulla scorta di ulteriori denuncie di donne molestate, tutte gravitanti nella sfera delle amicizie dell’uomo, che comunque continuano a pervenire. A tal proposito, gli operatori di polizia invitano chiunque fosse a conoscenza di fatti simili a quelli descritti di contattare la Polizia Postale Sezione di Rieti in via Garibaldi, 283 – C.AP. 02100 Tel. 0746/270114 o tramite posta elettronica all’indirizzo poltel.ri@poliziadistato.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *