• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Insegna al figlio il “trucco dello specchietto”: arrestato

GUIDONIA: Insegna al figlio il “trucco dello specchietto”: arrestato

Questa volta V.D., 44enne originario di Palermo non l’ha fatta franca. Esperto nella cosiddetta “truffa dello specchietto”, al punto da avvalersi della complicità del figlio minorenne per renderla ancor più credibile e per allevare nuove leve, è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Guidonia con l’accusa di truffa. Dopo aver ricevuto, tra i comuni di Guidonia Montecelio e Sant’angelo Romano, ben 9 denunce relative ad episodi simili, i carabinieri si sono messi sulle tracce del truffatore con appostamenti in borghese e in divisa. Questa mattina, l’epilogo: l’uomo, in compagnia del figlio 16enne, ha finto di essere stato in qualche modo urtato e danneggiato da un automobilista in transito, imbastendo una vera e propria trattativa per il risarcimento del danno sul posto e senza ricorrere alle “puntigliose” assicurazioni. V.D., a bordo di una Fiat Grande Punto di colore azzurro, stamattina ha tentato di mettere a segno l’ennesima truffa nei confronti di una 59enne che stava transitando in via Marco Simone, zona residenziale di Guidonia, facendole credere di aver danneggiato lo specchietto della propria automobile. Ci stava quasi riuscendo e aveva già intascato i 50 euro del risarcimento quando è stato bloccato dai carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *