• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MENTANA: Coltivava marijuana: arrestato un allevatore

MENTANA: Coltivava marijuana: arrestato un allevatore

Si prendeva cura dell’orto troppo meticolosamente perché fosse coltivato solo a mangime per animali da fattoria. Inoltre M.M., un 35enne romano con precedenti penali, allevatore e custode di un’azienda agricola, non seguiva orari prestabiliti per prendersi cura del bestiame e del raccolto, dal momento che doveva dedicarsi alla coltivazione di 20 piante di marijuana all’interno della boscaglia. Gli agenti del commissariato Prenestino hanno notato che M.M. si muoveva con assidua frequenza tra un bar di Centocelle, frequentato da tossicodipendenti, e un’azienda agricola a Mentana. L’uomo, inoltre, aveva cura di riempire taniche d’acqua per portarle nella boscaglia, al di là della stalla. E così, dopo servizi d’appostamento e pedinamento, gli agenti della Polizia hanno fatto irruzione all’interno del capannone. All’interno hanno trovato non solo animali, attrezzi agricoli e mangime, ma anche vasi, fertilizzanti speciali, sacchetti di plastica e un bilancino di precisione che ha insospettito gli agenti. Oltrepassato il cancello della stalla, i poliziotti hanno notato un cancello d’accesso al bosco chiuso con un lucchetto. Una volta aperto i poliziotti hanno individuato 20 piante di marijuana. M.M. è stato arrestato per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *