• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Rubriche / Danni causati dagli animali randagi: chi paga?

Danni causati dagli animali randagi: chi paga?

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 8137/2009) ha stabilito che, sul tema riguardante il randagismo, a dover risarcire i danni causati ad esempio da cani randagi, devono essere le Asl territorialmente competenti, in quanto una legge regionale affida la lotta contro questo fenomeno ai servizi veterinari delle aziende sanitarie locali. I Giudici hanno stabilito quindi che l’  iimputazione  dei danni non può essere addebitata ai Comuni

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *