• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Sorpreso a coltivare marijuana: arrestato un 28enne

MONTEROTONDO: Sorpreso a coltivare marijuana: arrestato un 28enne

Dopo l’arresto di 2 giorni fa, dei Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata, di 7 cittadini dell’est, tutti pregiudicati, che avevano adibito il giardino di un appartamento di via Ballao, a serra per la coltivazione di piante di marijuana, un’altra operazione di contrasto alla coltivazione di sostanze stupefacenti è stata portata a termine dai Carabinieri della Stazione di Monterotondo.A finire in manette questa volta un operaio romano di 28 anni che, per sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine, aveva organizzato all’interno di un capannone abbandonato, lontano dal centro abitato, una serra artificiale per la coltivazione delle piante di canapa indiana. I Carabinieri individuato lo stabilimento, una ex fabbrica di fuochi d’artificio e, dopo una serie di servizi di osservazione, nella notte, hanno fatto scattare il blitz.
Il 28enne è stato sorpreso mentre “accudiva” le piante, con forbici, prodotti ricostituenti e secchi d’acqua. Rinvenute una cinquantina di piante di canapa indiana dell’altezza di circa 2 metri. Per l’uomo, sono immediatamente scattate le manette con l’accusa di detenzione e coltivazione illegale di sostanze stupefacenti: sarà giudicato con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *