• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Maxi-sequestro di abbigliamento cinese tossico

TIVOLI: Maxi-sequestro di abbigliamento cinese tossico

Il tribunale di Tivoli ha disposto il sequestro di un magazzino di 6 mila metri quadri contenente abbigliamento proveniente della Cina. Secondo quanto riferito dagli inquirenti i capi, per uomo, donna e bambino, venivano “prodotti mediante l’impiego di sostanze tossiche per la salute umana, nonché cancerogene (cromo esavalente) in concentrazione notevolmente superiori ai limiti consentiti dalla normativa vigente”. Nove persone, tutti cittadini cinesi, sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla procura laziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *