• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Nascondeva il corpo esanime della madre da giorni, denunciato un 60enne

GUIDONIA: Nascondeva il corpo esanime della madre da giorni, denunciato un 60enne

Ha trascorso cinque giorni con la madre morta dentro casa, finchè i vicini insospettiti non vedendo da troppi giorni i due inquilini e cominciando ad avvertire un cattivo odore provenire dal loro appartamento hanno deciso di chiamare il 112. E così, nella tarda serata di ieri, la macabra scoperta dei Carabinieri della Tenenza di Guidonia: il cadavere di una donna di 87 anni, avvolto in una coperta, la cui morte, avvenuta quasi cinque giorni prima, è stata tenuta nascosta dal figlio di 60 anni agli altri fratelli.

Da anni l’uomo accudiva quotidianamente la madre, affetta da demenza senile, e soltanto per qualche mese aveva fatto ricorso all’aiuto di una badante, licenziata quasi subito all’insaputa dei fratelli, perché ritenuta una spesa eccessiva da mantenere con la sola pensione della donna, unica fonte di sostentamento.

Quando il 60enne si è accorto del decesso della madre, ha deciso di non avvisare nessuno di quanto accaduto, per timore di essere accusato dai suoi fratelli di non aver accudito adeguatamente la donna e forse di rimanere senza casa e senza soldi.
L’uomo, con precedenti per truffa, è stato denunciato per l’occultamento del cadavere della madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *