• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Stupro, confermate le condanne dei 4 rumeni a 16 anni

GUIDONIA: Stupro, confermate le condanne dei 4 rumeni a 16 anni

Confermate in Corte d’Appello a Roma le condanne a 16 anni ciascuno inflitte a 4 romeni per lo stupro avvenuto il 22 gennaio dello scorso anno a Guidonia. La sentenza è stata pronunciata dalla Corte presieduta da Franco Testa che ha accolto le richieste fatte dal procuratore generale Salvatore Cantaro. I condannati sono Mirel Huma, Marcel Cristinel Coada e i fratelli Lucian e Ciprian Trinca.

La sentenza pronunciata oggi conferma quella che in primo grado, con rito abbreviato era stata pronunciata l’8 gennaio scorso dal gup di Tivoli Elvira Tamburelli. Oggi la Corte ha confermato quelle decisioni che riguardavano la violenza subita da una coppia di fidanzati, lei di 21 anni e lui di 24 da parte dei 4 imputati. Ricordiamo che i quattro uomini, dopo aver sorpreso una coppia di fidanzati, lei di 21 anni e lui di 24, in una strada appartata picchiarono l’uomo, che fu rinchiuso nel portabagagli dell’automobile, e violentarono la ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *