• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Bilancio 2010, “oculato e rigoroso”

MONTEROTONDO: Bilancio 2010, “oculato e rigoroso”

“Un bilancio oculato e rigoroso che rispecchia perfettamente l’indirizzo politico che stiamo dando alla nostra azione amministrativa”. Così il sindaco Mauro Alessandri presenta il documento di programmazione economico-finanziaria comunale che questo pomeriggio sarà sottoposto all’approvazione del Consiglio comunale. Nessun aumento di aliquote, tariffe e imposte comunali e, anzi, significative riduzioni come nel caso della Tariffa d’igiene ambientale (meno 20%), incremento del recupero dell’elusione fiscale, ottimizzazione dei servizi e riduzione dei costi di gestione: queste le principali peculiarità del bilancio 2010, che pure in presenza di una diminuzione di trasferimenti da Stato, regione e provincia e del minor gettito dell’addizionale comunale Irpef dovuto ad una oggettiva (e preoccupante perché segno evidente di crisi economica) diminuzione dei redditi, “consentono all’ente di far fronte con le proprie entrate agli obblighi di spesa, mantenendo e spesso addirittura potenziando i servizi alla persona senza chiedere sacrifici ai cittadini”, come tiene a specificare l’assessore al Bilancio Claudio Cacchioni.   

Tra i punti salienti della programmazione, sindaco e assessore tengono ad evidenziare particolarmente alcuni aspetti che meglio esplicitano il senso politico della manovra, a cominciare dalla significativa diminuzione dei costi della politica (ottenuta attraverso una razionalizzazione delle sedute di Giunta e delle Commissioni consiliari nonché all’eliminazione di ogni voce di spesa superflua) “di cui si fa un gran parlare – afferma il sindaco – ma a cui poi raramente seguono fatti concreti. Dal nostro punto di vista è invece importante, al di là della quantificazione del risparmio, riaffermare il valore di una sana sobrietà, soprattutto in una fase di grave difficoltà economica come quella che stiamo vivendo”. Difficoltà economica che colpisce fasce sempre più estese di cittadinanza e che sollecita i Comuni ad interventi di sostegno diffuso molto onerosi, spesso al di là dell’oggettivamente possibile.

“In questo quadro ” prosegue il sindaco ” noi riusciamo a mantenere invariati i servizi d’assistenza e, anzi, in alcuni casi, ad aumentarli, come nel caso dei contributi per l’assistenza alloggiativa, segnando decisamente la nostra attività amministrativa nel senso di una solidarietà sociale che è inclusione ed estensione dei diritti”. Proprio per favorire la massima trasparenza amministrativa, garanzia di inclusione ed esercizio dei diritti da parte dei cittadini, una particolare attenzione è rivolta alla comunicazione istituzionale, che beneficerà nell’anno in corso di  adeguate risorse economiche.

Altrettanto significativi, a detta del sindaco Alessandri, sono poi gli impegni concreti nel settore dei servizi scolastici, in particolar modo nel mantenimento delle tariffe, nella previsione di interventi strutturali di ampliamento e ristrutturazione di plessi e nell’eliminazione della dispersione in sedi improprie “problema che intendiamo risolvere definitivamente ” chiarisce il sindaco ” intanto  accorpando in un’unica sede le dislocazioni improprie e lavorando, in prospettiva, per realizzare nuove strutture scolastiche”.

E ancora: gli investimenti previsti affinché la fase della pianificazione urbanistica, che ha avuto nella definitiva approvazione della variante generale al Prg il suo passaggio fondamentale, si giunga ad una fase attuativa quanto più agevole e trasparente.

“Il bilancio non è una congettura  ” conclude il sindaco ” ma lo strumento principale con cui realizzare il programma amministrativo. Possiamo affermare che questo bilancio 2010 rispecchia il nostro modo di intendere la gestione della città. Ringrazio l’assessore Cacchioni, i responsabili dei servizi e il Servizio risorse finanziarie e tributarie per l’ottimo lavoro svolto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *