• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: A scuola per imparare come si salva un bambino

MONTEROTONDO: A scuola per imparare come si salva un bambino

Chi salva un bambino salva il mondo intero! E’ questo lo slogan della campagna di prevenzione degli incidenti da soffocamento da corpo estraneo che la Croce Rossa Italiana sta portando avanti ormai da più di un anno in tutta Italia. E sarà anche a Monterotondo, grazie all’interessamento del Dott. Marco Squicciarini (medico volontario della CRI che ha “inventato” il progetto da zero e che ne è referente a livello nazionale) e con il supporto della CRI di Monterotondo, che questa campagna arriverà il prossimo 14 aprile con l’intento di diffondere il più possibile queste semplici ma efficacissime manovre salvavita. Si svolgerà infatti presso l’Istituto Comprensivo “Monte Pollino” di Monterotondo Scalo, che recentemente ha ospitato anche un campo addestrativo della CRI eretina, una lezione interattiva sulle manovre di disostruzione pediatrica per imparare a salvare un bambino in caso di ostruzione da corpo estraneo. Capita purtroppo ancora oggi infatti, ed i giornali ne parlano troppo spesso, che un bambino perda la vita a causa del classico boccone di traverso, di una caramella incastrata o di una nocciolina che non ne vuol sapere di andare giù. La lezione della Croce Rossa Italiana, assolutamente gratuita e che durerà due ore circa (16:30/19:00), insegnerà proprio come comportarsi in tal caso, in modo tale da essere pronti e preparati qualora dovessero verificarsi questi episodi che, purtroppo, sono tutt’altro che rari. Al termine dell’incontro saranno distribuiti manuali, poster didattici ed attestati a tutti i presenti. Le lezioni del Dott. Squicciarini, recentemente ospite più volte in trasmissioni televisive come Forum e Mattino 5, hanno già consentito a molte mamme (ma non solo!) di poter dare un soccorso rapido, tempestivo ed efficace ai propri bambini che non riuscivano a respirare.

“Siamo molto contenti che anche a Monterotondo si parli di disostruzione pediatrica”, afferma Maria Grazia De Santis, Commissario del Comitato Locale CRI di Tivoli sotto la cui competenza ricade la CRI di Monterotondo “Tutti i nostri Volontari sono consapevoli dell’importanza di questa campagna di prevenzione e stanno lavorando, anche frequentando corsi specifici per insegnare queste manovre, per dare il proprio contributo affinché il verificarsi di tali eventi ed il tasso di mortalità possano calare significativamente”.

Sul sito www.manovredisostruzionepediatriche.com, pagina personale del Dott. Marco Squicciarini, sono presenti i video informativi delle lezioni e le testimonianze di tutti coloro che, grazie a questa campagna della Croce Rossa Italiana, possono ancora oggi abbracciare il proprio bambino.
Eventuali Istituti che avessero intenzione di organizzare iniziative analoghe potranno contattare la CRI di Monterotondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *