• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / TIVOLI: Zingaretti: “Vincenzi garanzia di buona amministrazione attenta alle necessità dei cittadini”

TIVOLI: Zingaretti: “Vincenzi garanzia di buona amministrazione attenta alle necessità dei cittadini”

“Con Vincenzi a Tivoli abbiamo la garanzia che il centrosinistra continuerà a dare risposte concrete ai bisogni quotidiani delle famiglie, dei giovani, degli anziani, di tutti i cittadini”. Così oggi pomeriggio il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha ufficializzato l’accordo politico che per il ballottaggio dell’11 e 12 aprile vedrà il centrosinistra unito a sostegno del candidato a Sindaco Marco Vincenzi, già primo cittadino dal 1999 al 2008 e protagonista di una straordinaria stagione di rinascita di Tivoli.

Alla presentazione hanno partecipato, insieme a Vincenzi e Zingaretti, anche Ezio Paluzzi e Gianni Innocenti, candidati a sindaco al primo turno rispettivamente per Italia dei Valori e Prc e per Sinistra Ecologia e Libertà e Città dei Diritti. Si ricostituisce così un’ampia coalizione di centrosinistra che vede sette partiti e movimenti politici a sostegno di Vincenzi: PD, IDV, Verdi, SEL, Città dei Diritti e Tivoli Rinasce.

Il Presidente Zingaretti non poteva mancare all’ufficializzazione dell’accordo, visto tra l’altro che due dei protagonisti, Vincenzi e Paluzzi, sono assessori nella sua Giunta.

“Il centrosinistra in Provincia di Roma ha sempre avuto due assilli. Il primo: quello del fare, cioè trasformare in fatti le promesse e gli impegni presi. Il secondo: un centrosinistra che abbia la capacità di affrontare i problemi che il governo pone discutendoli e risolvendoli, senza polemiche interne. Qui a Tivoli era fisiologico che con questa legge elettorale il centrosinistra vivesse questa diversificazione per far emergere positivamente anche le differenze. Oggi è la conclusione di una fase di articolazione nella quale tutti hanno messo faccia e programmi, tutti hanno dato un contributo ma mai è stata messa in discussione la ricomposizione e la solidità di una squadra che potrà senza dubbio governare bene. Io ho vissuto con una grande serenità questo momento perché sapevo che c’erano tutte le condizioni per ritrovare unità e forza. E’ un’alleanza che si ritrova per qualcosa non contro qualcuno. Vincenzi deve vincere per l’attenzione che meritano i problemi quotidiani dei cittadini. Quelli che infatti vengono chiamati piccoli problemi quotidiani per una famiglia, per un giovane, per un anziano sono invece grandi bisogni e noi siamo convinti che Marco è in grado di soddisfare queste esigenze, semplicemente perché lo ha fatto molto bene per quasi dieci anni. E proprio quello che è accaduto a Tivoli negli ultimi anni grazie a Vincenzi e al centrosinistra è rivoluzionario. Qua è stato applicato un nuovo modello che ha restituito speranza alla comunità e che ha salvato Tivoli dalla devastazione e dalla disoccupazione che in passato hanno colpito molti Comuni della Provincia”.

Per Zingaretti il governo della cosa pubblica sono le idee e i valori ma sono anche concretezza. “Marco Vincenzi è con me in Giunta – ha aggiunto il Presidente – e quando c’è qualcosa di concreto da fare lui è una garanzia. In una politica fatta di tubi catodici e di imbrogli come spesso vediamo, avere una guida politica e amministrativa che si fonda sul fare è una garanzia. E anche io sono qui come garante di un accordo politico che guarda alla concretezza intorno a una figura che è uno dei migliori amministratori della Provincia di Roma, sia per la sua esperienza di Sindaco sia per quella da assessore ai lavori pubblici della Provincia di Roma. Quando ci sono di mezzo i destini delle famiglie e delle persone dobbiamo puntare su persone che danno garanzie sulla concretezza e sulla capacità di fare. E sappiamo tutti quanto in questo momento ci sia bisogno di fatti che possono cambiare in positivo la vita”.

“La campagna elettorale è stata ricca di temi soprattutto per i tre candidati del centrosinistra, portatori di programmi, obiettivi e di una proposta amministrativa all’altezza della città – ha spiegato il candidato a sindaco e assessore provinciale Marco Vincenzi -. Dall’altra parte si è sentito poco o nulla. Hanno fatto solo una battaglia di tipo ideologico ma senza contenuti. Dopo il primo turno in pochi giorni abbiamo serrato un confronto politico e programmatico con gli altri due candidati a sindaco del centrosinistra e siamo riusciti a ottenere un risultato importante, con un accordo politico che ci vede protagonisti e con un arricchimento del programma soprattutto per quel che riguarda l’ambiente e la cultura. Abbiamo avviato insieme con il Presidente Zingaretti una nuova stagione per il centrosinistra tiburtino basata non solo su accordi politici ma anche sulla condivisione con la base, su un confronto che coinvolga il più possibile le donne e gli uomini che di questi partiti si fanno portatori di idee e programmi e soprattutto con la città che deve sentire lo sforzo dell’amministrazione vicina a sé”.

Spazio ai politici:, una nuova rubrica di Sitopreferito dedicata ai comunicati, agli appuntamenti  agli sfoghi e a… tutto quello che passa per la mente dei nostri politici. Per vedere il tuo comunicato su queste pagine, per replicare, rispondere, contestare, rettificare… basta mandare una mail a direttore@sitopreferito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *