• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: due arresti

MONTEROTONDO: Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: due arresti

I carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due cittadini romeni residenti a Roma, B.T.I. di 23 anni e D.V. di 29 anni, per concorso in favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. la storia è sempre la stessa: i due stranieri avevano fatto arrivare una loro connazionale di 20 anni in Italia con la garanzia di procurarle un lavoro onesto, ma a pochi giorni dal suo arrivo la donna è stata costretta a prostituirsi.

Al termine delle indagini, i militari hanno appurato che i due stranieri conducevano la loro connazionale a prostituirsi tra Capena e Castelnuovo di Porto, nei pressi del Cara, la struttura del Centro di Accoglienza per i Richiedenti Asilo. E’ stato proprio grazie ai servizi intensificati intorno al centro di accoglienza che i carabinieri hanno notato l’andare sospetto dei due romeni, che al mattino accompagnavano la ragazza su via Traversa del Grillo per poi tornare a riprenderla in tarda serata. La giovane, che era costretta a dormire su un materasso adagiato sul pavimento, dopo l’arresto dei suoi aguzzini è stata affidata ad una casa di accoglienza. I due romeni sono stati trasferiti al carcere di Rebibbia dove resteranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *