• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Esami clinici: offerte volontarie… o no?

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Esami clinici: offerte volontarie… o no?

Sono una vostra assidua lettrice. Vi scrivo perchè voglio esprimere un mio giudizio riguardo certe situazioni nelle quali ci si imbatte troppo spesso. Sono andata tempo fa in un Centro Medico per la Prevenzione dei Tumori “Ferri”. Al telefono un’operatrice ti sottolinea che per gli esami fatti in questo Centro, ci si avvale di offerte da parte dei pazienti, del tutto spontanee. A quanto ho potuto vedere,lì allo sportello ti si fa una richiesta di denaro ben precisa. Nella struttura ci sono cartelli ovunque che specificano in una premessa di soddisfazione del servizio, delle tariffe eventualmente da versare che arrivano anche a 70 euro. Nel mio caso un addetta mi ha chiesto da prima un importo specifico, sottolineando che quella era la tariffa. Vedendo la mia insistenza nel voler capire se c’erano delle tariffe invece del contributo libero che mi era stato detto telefonicamente, la persona in questione con un fare seccato mi risponde “faccia come vuole”!.
Morale: queste strutture che hanno una sovvenzione e che lavorano con contributi liberi da parte dei pazienti, dovrebbero mantere a mio avviso realmente questa linea perchè la salute è un bene prezioso che tutti abbiamo il diritto di tutelare, dalla persona piu’ povera a quella piu agiata economicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *