• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Aperta la nuova Isola ecologica

TIVOLI: Aperta la nuova Isola ecologica

E’ stata aperta la nuova isola ecologica comunale realizzata da Asa Tivoli spa in località La Prece, in via Tiburtina km 35,4. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, l’Assessore della Regione Lazio Daniele Fichera, il Sindaco di Tivoli Giuseppe Baisi e l’Assessore Cristina Scalia, gli Assessori della Provincia di Roma Marco Vincenzi e Michele Civita, il Presidente di Asa Tivoli spa Giuseppe Di Tomassi, il direttore nazionale di Federambiente Gianluca Cencia.

La nuova isola ecologica, costruita con i più alti standard di efficienza, rappresenta un significativo passo in avanti per migliorare la gestione del ciclo dei rifiuti in città. La struttura è stata realizzata nell’ambito di un ampio progetto per il potenziamento del servizio di raccolta differenziata cofinanziato dall’Unione Europea, dalla Regione Lazio e da Asa Tivoli, per un importo complessivo di circa 2 milioni di euro.

Grazie a questo progetto e alle iniziative avviate in collaborazione con la Provincia di Roma, l’Asa Tivoli – l’azienda comunale che gestisce i servizi di igiene ambientale – ha potenziato notevolmente la raccolta differenziata, introducendo tra l’altro il porta a porta del vetro, della carta e del cartone per gli esercizi commerciali e per gli uffici pubblici, oltre al posizionamento di 500 nuove campane per la raccolta stradale e la realizzazione di una stazione di conferimento dei rifiuti differenziati da avviare al recupero.
L’Amministrazione provinciale, inoltre, ha cofinanziato con 70mila euro la realizzazione di un’altra isola ecologica a Tivoli. Inoltre è pronta a fornire i contributi necessari al Comune tiburtino per la realizzazione di altri ecocentri e per lo sviluppo del porta a porta.
Complessivamente sono 35 le isole ecologiche finanziate dalla Provincia di Roma per un totale di 4 milioni 868mila euro, mentre con il porta a porta l’Amministrazione provinciale ha coinvolto 613mila abitanti (tra finanziati ed attivati) per un totale di 18 milioni e 138mila euro.

La nuova isola ecologica in località “La Prece”, sarà aperta tutti i giorni della settimana: dal lunedì al sabato con orario continuato dalle 8 alle 18 e la domenica dalle 9 alle 12.
Nell’ecocentro i cittadini del Comune di Tivoli potranno conferire gratuitamente legno, ingombranti, potature, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso (compresi i rifiuti contenenti CFC), lampade al neon, rifiuti inerti, metallo, oli vegetali e oli esausti, batterie al piombo, vetro, plastica, carta, cartoni, pneumatici fuori uso.
Inoltre gli utenti possessori della Carta Servizi potranno continuare ad effettuare conferimenti di vetro e carta, con l’attribuzione di bonus sulla Tariffa di Igiene Ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *