• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Da domenica 17 il Carnevale di Tivoli

TIVOLI: Da domenica 17 il Carnevale di Tivoli

Una grande festa popolare con il coinvolgimento di migliaia di persone. Si apre ufficialmente domenica 17 gennaio, con un programma rinnovato, il Carnevale di Tivoli 2010. Un mese di manifestazioni, tra cui balli in maschera, sfilate in tutti i quartieri con centinaia di figuranti e due concorsi: uno per la maschera più bella e l’altro per Miss Carnevale.

“Nella nostra città i festeggiamenti per il Carnevale hanno origini antichissime e risalgono a più di 500 anni fa – ha spiegato il Sindaco Giuseppe Baisi -. Nel corso dei secoli questa ricorrenza a Tivoli si è caratterizzata per il coinvolgimento dell’intera comunità in grandi manifestazione di piazza. Proprio per questi motivi l’Amministrazione Comunale, attraverso l’Ufficio del Delegato del Sindaco e gli Assessorati alla Cultura e al Turismo, da questa edizione ha voluto restituire al Carnevale la sua natura di festa popolare, cercando di far partecipare il più possibile i bambini e i ragazzi, gli studenti, le famiglie, gli anziani, le associazioni e i comitati di quartiere, rendendoli tutti attori protagonisti e non più semplicemente spettatori”.

“Abbiamo voluto riportare alla luce le vecchia tradizioni come i balli in maschera da dove usciranno le candidate per la fascia di Miss Carnevale di Tivoli – ha spiegato il Delegato del Sindaco agli Eventi e alle Tradizioni Popolari Pietro Lombardozzi -. Fin dal primo giorno inoltre parte il concorso della Maschera più bella, al quale potranno partecipare sia i bambini sia gli adulti di ambo i sessi che animeranno le vie della città con le loro maschere. Proprio per permettere a tutti di partecipare attivamente ai festeggiamenti in tutta la città ci saranno decine di postazioni di truccatrici che opereranno gratuitamente. Scoprite, vedete, sentite, assaporate Tivoli con il suo Carnevale. Lasciatevi coinvolgere dall’allegria, siate voi stessi interpreti in un mondo di gioia pieno di emozioni indimenticabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *