• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Galleria di Monte Ripoli. Accordo tra Comune e Provincia per la realizzazione dei lavori

TIVOLI: Galleria di Monte Ripoli. Accordo tra Comune e Provincia per la realizzazione dei lavori

Nella seduta di ieri la Giunta di Palazzo San Bernardino ha approvato l’accordo tra il Comune di Tivoli e la Provincia di Roma per la realizzazione della Galleria di Monte Ripoli. Il disciplinare, che sarà sottoscritto nei prossimi giorni dal Sindaco Giuseppe Baisi e dal Presidente Nicola Zingaretti, è stato concordato per regolamentare le modalità per la realizzazione dell’intervento al fine di garantire lo svolgimento delle fasi in maniera coordinata e funzionale agli obiettivi di interesse pubblico perseguiti dai due enti. L’analogo atto è stato già approvato anche dalla Giunta di Palazzo Valentini su proposta dell’Assessore ai lavori pubblici Marco Vincenzi.

Per l’intera maxiprocedura di realizzazione la Provincia di Roma sarà stazione appaltante con un unico responsabile del procedimento. Inoltre sarà attivato un tavolo di lavoro costituito dagli organi tecnici degli enti interessati con l’obiettivo di coordinare ed accelerare le procedure amministrative e l’iter approvativo.

L’opera comprende il bypass della Tiburtina con la Galleria di Monte Ripoli tra la curva dei Regressi e piazzale Saragat, oltre a una nuova viabilità di collegamento con via Valeria con un ponte per lo scavalco del fiume Aniene.

A seguito di una gara europea il Comune di Tivoli ha affidato alla fine dello scorso anno l’incarico professionale di progettazione definitiva e dello studio di impatto ambientale (servizi tecnici) per la realizzazione del Passante Est.

Nel corso del 2009 la Regione Lazio ha stanziato 20 milioni di euro per la realizzazione del primo stralcio dell’intervento e la Provincia di Roma lo ha inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2009-2011 con un ulteriore stanziamento di 5 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *